Skill Alexa contro il bullismo

Skill Alexa contro il bullismo e cyberbullismo

Nasce “Bulli-Off”, la prima Skill Alexa contro il bullismo e cyberbullismo.

La Skill si pone l’obiettivo di debellare i fenomeni di oppressione che si verificano, oramai sempre più frequentemente, nell’universo delle tecnologie digitali. Specialmente nell’uso improprio che si fanno delle stesse.

Skill Alexa, annunciata durante la tappa del “roadshow Palla in Rete”, ha come scopo, quello di riuscire a eliminare questo fenomeno dilagante.

Amazon In The Community, ha supportato la creazione di Bulli-Off. Essendo un programma che si basa proprio sulla sicurezza dei giovani, impiega le sue risorse e le sue competenze, per far si che si possa costruire e vivere un futuro migliore. Leggi di più a proposito di Skill Alexa contro il bullismo e cyberbullismo

Instagram nel mirino

Instagram nel mirino: rimosse foto autolesioniste

Instagram nel mirino per via di foto autolesioniste che mettono di nuovo al centro della bufera il social network. Dopo la morte di un’adolescente in Gran Bretagna, si torna ad eliminare le foto con messaggi subliminali. Principalmente tendenziosi all’autolesionismo. Questo anche a seguito delle proteste dei genitori della vittima.

Adam Mosseri, a capo della piattaforma di fusione proprietà di Facebook dichiara:

Rimuoveremo anche altre immagini che potrebbero non mostrare autolesionismo o suicidio, ma che includono materiali o metodi associati“.

Lo spiega in un post ufficiale, nel quale si esprime duramente verso le immagini e i contenuti autolesionistici virali sull’App. Leggi di più a proposito di Instagram nel mirino: rimosse foto autolesioniste

Internet: bambini protetti

Internet: bambini protetti grazie a CIRCLE® CON DISNEY

Internet: bambini protetti da un grande alleato di casa NETGEAR, che li tutela con un Parental Control; per evitare rischi dannosi che si celano dietro la rete.

La generazione dei nati dopo il 1995, è definita “Z”. Sono giovanissimi che ogni giorno navigano sul web, spesso con ingenuità e che, altrettanto spesso corrono dei pericoli anche inconsapevolmente.

Secondo alcuni dati, circa l’80% dei giovani che navigano sul web, sono nella fascia d’età compresa tra gli 11 e i 15 anni. Mentre, ben il 90% comprende un’età tra i 16 e i 20 anni.

Purtroppo, tablet, pc e smartphone sono parte fondamentale della generazione Z che ne fa un elevato utilizzo nella vita di tutti i giorni. App, messaggistica e internet sono parte integrante della quotidianità e spesso, la naturalezza, a volte sprezzante della possibile minaccia li rende esposti e vulnerabili.

I Centennials, cimentandosi ogni giorno con la rete, spesso si approcciano con contenuti poco adatti alla loro età. Peggio accade quando entrano in gioco aspetti più gravi.

I genitori, in quest’ambito, hanno un ruolo fondamentale nella gestione dei contenuti online. Infatti, qualora i figli venissero a contatto con contenuti non adatti, devono agire tempestivamente. Leggi di più a proposito di Internet: bambini protetti grazie a CIRCLE® CON DISNEY

Masha e Orso sui Tablet

Samsung porta il mondo di Masha e Orso sui Tablet

Animaccord, produttore e distributore della popolare serie animata Masha e Orso, e Samsung, leader del settore dell’elettronica di consumo, lanceranno in Italia una campagna di comunicazione congiunta. Dal 30 novembre 2018 al 28 febbraio 2019, compreso tutto il periodo natalizio, con l’acquisto di uno dei 15 modelli* di tablet Samsung, sarà possibile scaricare gratuitamente l’applicazione “Masha e Orso per Samsung” da Galaxy Apps, tramite la quale gli utenti potranno fruire di ben 78 episodi di Masha & Orso ed una varietà di contenuti digitali come e-book, giochi e wallpaper. La promozione è stata realizzata con il supporto dell’agenzia di licensing locale Maurizio Distefano Licensing.

Leggi di più a proposito di Samsung porta il mondo di Masha e Orso sui Tablet