Google SOS Alerts: Da ora sui motori di ricerca e su Google Maps

Google SOS Alerts permetterà di tenere sotto controllo situazioni di pericolo. Inoltre fornirà anche informazioni per le vittime, come numeri utili ed aggiornamenti in tempo reale. Questa funzione sarà integrata nel motore di ricerca e nell’applicazione Maps. Vediamo nel dettaglio questa utilissima funzione.
Leggi di più a proposito di Google SOS Alerts: Da ora sui motori di ricerca e su Google Maps

Logo Twitter

Twitter: risultati ricerche in ordine di rilevanza

Già dall’inizio di quest’anno Twitter ha iniziato gradualmente ad allontanarsi dal mostrare i risultati delle ricerche in ordine cronologico inverso, dando priorità alla “rilevanza” dei tweet, in modo algoritmico, per mantenere gli utenti più “impegnati”. Da oggi l’ordine delle ricerche su Twitter sarà proprio secondo questo metodo, per migliorare l’esperienza su questo social network e far risultare le ricerche più utili e precise. Infatti si presume che se un tweet ha una rilevanza maggiore rispetto ad altri, sia effettivamente la risposta alla ricerca dell’utente. Leggi di più a proposito di Twitter: risultati ricerche in ordine di rilevanza

Google trends: le parole più cercate del 2016

Google trend: le parole più cercate del 2016

Ormai siamo arrivati alla fine di questo 2016 ed è interessante sapere quali sono stati i “trends” nelle ricerche su Google. Negli Stati Uniti, nonostante siano appena finite le elezioni e sia da poco stato lanciato il nuovo iPhone 7, le parole più cercate non sono “Donald Trump”, “Hillary Clinton”, “iPhone 7”; bensì “Powerball” ovvero una grandissima lotteria internazionale presente in quasi 50 stati, tra Stati Uniti e America Centrale . Il resto del mondo invece si è adeguato, ponendo in cima alle classifiche delle parole più digitate nel famoso motore di ricerca: “Pokemon Go”, gioco per smartphone che ha avuto un incredibile successo quest’estate. Leggi di più a proposito di Google trend: le parole più cercate del 2016