Chrysler Portal

Chrysler svela il nuovo concept di minivan

Chrysler ha annunciato il suo nuovo concept di minivan per la generazione dei “selfie”. Infatti annuncia che questa vettura sarà in grado di tenerci collegati con gli altri e con tutto il resto del mondo. Il futuro della guida ormai non è più spostato sulla velocità, bensì sul comfort; sul far divertire, sull’intrattenere e sul confortare i passeggeri. Al CES solo oggi Fiat-Chrysler(FCA) ha presentato la sua concept car Portal. Il veicolo elettrico avrà il riconoscimento del volto e della biometrica della voce. Questa auto, secondo le dichiarazioni è progettata apposta per i “Millenials“, e non sarà solo un mezzo di trasporto, ma uno strumento parte integrante della vita di tutti i giorni. Leggi di più a proposito di Chrysler svela il nuovo concept di minivan

Android Auto

Android: collaborazione tra Google e Fiat-Chrysler

Il team di ricerca di Google e Fiat-Chrysler stanno portando avanti anche altri progetti oltre a quello del minivan autopilotato. Le due società hanno presentato il loro nuovo concetto Uconnect, un sistema di infotainment con un display touch screen da ben 8,4 pollici basato su Android. No, non Andorid Auto, bensì stiamo parlando del vero e proprio sistema operativo Android Nougat. Nonostante si utilizzi ancora l’interfaccia ormai familiare di Uconnect, con i suoi pregi e i suoi difetti, le basi di Android rendono possibile l’utilizzo di un’assistente vocale ed implementano l’utilizzo delle mappe. Leggi di più a proposito di Android: collaborazione tra Google e Fiat-Chrysler

Waymo Chrysler Pacifica

Google: presentato il suo primo minivan autonomo

Waymo, il nuovo brand di auto indipendente di Google, ha presentato il suo ultimo modello. La base di partenza è stata la Chrysler Pacifica, un minivan ibrido in grado di percorrere 30 miglia in modalità completamente elettrica; Waymo con pesanti modifiche l’ha resa adatta alla guida autonoma. Sono stati aggiunti dei computer di bordo, sensori e altri strumenti già presenti sul Suv LEXUS di Google e su altre vetture dotate di guida autonoma. La realizzazione di questo futuristico mezzo è avvenuta grazie alla collaborazione tra Waymo e Fiat-Chrysler (FCA) in una struttura speciale di ricerca nel sud-est del Michigan.

Leggi di più a proposito di Google: presentato il suo primo minivan autonomo

Fiat

Fiat 500L, tuffo nel Po in centro a Torino.

Ancora disgrazie per il Po… Stavolta una Fiat Torino in questi giorni sta vivendo giorni un po’ strani. Iniziando qualche settimana fa con il celebre battello Valentina affondato dalle acque torbide del Po, fino alla macchina rimasta incastrata tra gli scalini della metropolitana. Oggi invece, viene fuori la notizia che un’auto, una Fiat 500L sia […]

FCA su Amazon: aperto il primo store online

Se siete abituati all’idea che per acquistare un’automobile nuova bisogna recarsi in una concessionaria, potete iniziare ad immaginare anche un futuro leggermente diverso. Grazie ad un accordo storico tra FCA (ovvero Fiat-Chrysler) e il colosso dell’E-Commerce Amazon, oggi apre il primo store online di automobili. Avremo quindi la possibilità da oggi di acquistare auto del gruppo FCA su Amazon.

FCA su Amazon

Da oggi quindi su Amazon sarà possibile acquistare automobili del brand Fiat-Chrysler. Le autovetture possono essere facilmente prenotate online, con un acconto di 180€, e poi ritirare in concessionaria.

Al momento la piattaforma consente l’acquisto di tre modelli specifici: Fiat 500, Fiat 500 L e Panda, con vantaggi per il cliente che vanno da un 20% fino al 33% di risparmio rispetto alle promozioni effettuate di norma dalla rete commerciale tradizionale.

FCA su Amazon

Ma ipotizziamo che, in base al successo di questo nuovo metodo di vendita, presto molti altri modelli potrebbero essere aggiunti allo store. E anche altre case potrebbero seguire l’esempio di Fca.

Le Dichiarazioni Ufficiali

La prima dichiarazione ufficiale sull’accordo arriva da Gianluca Italia, responsabile FCA per il mercato Italiano. Sottolineando come l’accordo che porta Fca su Amazon apra per le case un nuovo metodo di vendita.

FCA su Amazon

“Da oggi tra Fiat e cliente c’è soltanto un clic”, ha detto Gianluca Italia, sottolineando che l’e-commerce ha una quota del 5% delle vendite retail in Italia e una crescita del 20% annuo. “Inizia una rivoluzione nel modo di scegliere una Fiat – ha aggiunto Italia -. Alle mie spalle c’è una finestra virtuale – ha continuato – è una finestra che apriamo su un nuovo orizzonte per noi ma soprattutto per i clienti”.

Nota di FCA

“A completamento di quanto precedentemente indicato in occasione della conferenza stampa, in merito alla collaborazione tra Fca e Amazon, precisiamo che il dato relativo al 33% fa riferimento al massimo incremento di vantaggio cliente, rispetto alla promozione effettuata normalmente dalla nostra rete ufficiale Fiat”

FCA su Amazon-67b3c1cd750d9e54954d7a540e28f40f3

Sulla nota rilasciata dalla casa, relativa all’accordo che porta FCA su Amazon si legge inoltre:

“Tali incrementi – precisa ancora la nota – variano per ciascun modello inserito nell’operazione, con livelli che sono inferiori su Fiat 500 e Fiat Panda, e maggiori, come quello indicato, su Fiat 500L. Non si tratta quindi dei vantaggi cliente, in percentuale, rispetto al listino, e neanche di uno sconto totale rispetto al listino”.

Amazon cresce ancora

Il colosso dell’E-Commerce mondiale continua la sua crescita. Dopo essere nato nel 2010, con soli sei categorie presenti sul sito, oggi Amazon ne conta oltre 20 con migliaia di prodotti venduti ogni giorno.

E, l’accordo con Fca, potrà contribuire ulteriormente a questa inarrestabile crescita.

Leggi di più a proposito di FCA su Amazon: aperto il primo store online