K2-18b

K2-18b, l’esopianeta con vapore acqueo e forse vita

Una recente e straordinaria scoperta ha dato ulteriori indizi sulla presenza di vita su pianeti esterni al nostro sistema solare (esopianeti). La scoperta riguarda l’esopianeta K2-18b. K2-18b, un pianeta estremamente affascinante Il pianeta in questione è stato inizialmente scoperto nel 2015 dal telescopio spaziale Kepler. Si trova nella costellazione del Leone e dista dalla terra […]

Esopianeti

Esopianeti insoliti, le ultime scoperte

Prima di parlarvi degli esopianeti più strani scoperti ultimamente dobbiamo conoscere cosa significa appunto esopianeta. Esopianeta indica tutti i pianeti situati al di fuori del sistema solare. Alcuni di questi pianeti sono normali (senza forme di vita), oppure altri molto predisposti alla sopravvivenza della vita (ovviamente per capire l’effettiva presenza di vita ci vogliono altri […]

Nasa, scoperto nuovo sistema planetario e pianeti simili allaTerra

Notizia di pochi minuti fa: la Nasa ha annunciato durante la diretta streaming di aver scoperto un nuovo sistema planetario in cui sarebbero presenti sette pianeti molto simili alla Terra. © Matteo Incani – Riproduzione Riservata «È un sistema planetario eccezionale, non solo perché i suoi pianeti sono così numerosi, ma perchè hanno tutti dimensioni sorprendentemente […]

buchi neri

Nuovo pianeta abitabile? Alle 19 la conferenza della Nasa

Alle 19 ora italiana la Nasa darà il via ad una conferenza su cui aleggia un clima molto teso: la teoria più accreditata in queste ore suppone la scoperta di nuovi esopianeti orbitanti in stelle oltre il nostro sole. © Matteo Incani – Riproduzione Riservata Un pianeta extrasolare o esopianeta è un pianeta non appartenente al sistema solare, […]

ESO: nuovo progetto che ci porterà a sensazionali scoperte

L’enorme telescopio dell’European Southern Observatory (ESO) sta ottenendo un aggiornamento molto importante. ESO ha firmato un accordo con Breakthrought Initiatives, un programma creato appositamente per la ricerca di forme di vita intelligenti extraterrestri. Questo progetto comprende il sostituire e modificare il proprio strumento a raggi infrarossi chiamato VISIR (VLT Imager and Spectrometer for mid-Infrared). Una volta fatto questo, l’osservatorio nel deserto di Atacama, nel nord del Cile, sarà facilmente in grado di individuare pianeti extrasolari in Alpha Centauri. Secondo ESO, la scoperta da parte degli astronomi di un pianeta abitabile nel sistema della stella accanto al nostro sistema fornisce un ulteriore spinta a questo progetto di ricerca. Leggi di più a proposito di ESO: nuovo progetto che ci porterà a sensazionali scoperte