Megasconti Mediaworld: le migliori offerte per il gaming

Super offerte MediaWorld online

Un’importante notizia riguarda il sito online di MediaWorld. Infatti solo per oggi 2 aprile 2019 (ultimo giorno dei club days), saranno disponibili delle super offerte nello store online MediaWorld. Offerte imperdibili! Le offerte riguardano vari prodotti elettronici, tra cui telefonini , PC e console. Ed anche un modellino di una super car. Di seguito le […]

Gli Stockisti: Cos’è successo? Come chiedere il rimborso?

Gli Stockisti, noto negozio di tecnologia online è ormai da alcuni giorni sotto accusa di evasione fiscale. L’azienda operava dal 2012 tramite due siti: Gli Stockisti e Console Planet. Il volume in affari accumulato in tutti questi anni è di 250 milioni di euro.
Leggi di più a proposito di Gli Stockisti: Cos’è successo? Come chiedere il rimborso?

Amazon Prime Air

Amazon Prime Air: non solo droni, ora anche aerei

Se ti serve una consegna veloce, all’ultimo momento, proprio al culmine del periodo di vacanze, si potrebbe contare su una flotta aerea propria di Amazon, in grado di aiutarti a portare a termine la tua “missione”.  Anche se per ora Amazon dichiara che questa flotta sarà solo un supplementare aiuto a quella di Fedex e Ups, ma questa giocherà in futuro un ruolo fondamentale nella logistica del colosso dell’e-commerce. Secondo un nuovo rapporto da Reuters, il CEO Jeff Bezos e il suo team hanno già capito come sfruttare al meglio la propria flotta privata per minimizzare i costi ed ottenere il massimo dai loro partner di spedizione. Leggi di più a proposito di Amazon Prime Air: non solo droni, ora anche aerei

pagamenti-cashless

Tecnologia e finanza si alleano e decollano i pagamenti cashless

L’ecommerce italiano raggiunge i 20 miliardi di euro a fine 2016, e traina anche l’incremento delle modalità di pagamento cashless: le transazioni con carta, infatti, crescono a un ritmo annuo del 10 per cento, un valore doppio rispetto al tasso registrato all’estero. La strada è ancora lunga, ma gli utenti stanno imparando a conoscere i […]

FCA su Amazon: aperto il primo store online

Se siete abituati all’idea che per acquistare un’automobile nuova bisogna recarsi in una concessionaria, potete iniziare ad immaginare anche un futuro leggermente diverso. Grazie ad un accordo storico tra FCA (ovvero Fiat-Chrysler) e il colosso dell’E-Commerce Amazon, oggi apre il primo store online di automobili. Avremo quindi la possibilità da oggi di acquistare auto del gruppo FCA su Amazon.

FCA su Amazon

Da oggi quindi su Amazon sarà possibile acquistare automobili del brand Fiat-Chrysler. Le autovetture possono essere facilmente prenotate online, con un acconto di 180€, e poi ritirare in concessionaria.

Al momento la piattaforma consente l’acquisto di tre modelli specifici: Fiat 500, Fiat 500 L e Panda, con vantaggi per il cliente che vanno da un 20% fino al 33% di risparmio rispetto alle promozioni effettuate di norma dalla rete commerciale tradizionale.

FCA su Amazon

Ma ipotizziamo che, in base al successo di questo nuovo metodo di vendita, presto molti altri modelli potrebbero essere aggiunti allo store. E anche altre case potrebbero seguire l’esempio di Fca.

Le Dichiarazioni Ufficiali

La prima dichiarazione ufficiale sull’accordo arriva da Gianluca Italia, responsabile FCA per il mercato Italiano. Sottolineando come l’accordo che porta Fca su Amazon apra per le case un nuovo metodo di vendita.

FCA su Amazon

“Da oggi tra Fiat e cliente c’è soltanto un clic”, ha detto Gianluca Italia, sottolineando che l’e-commerce ha una quota del 5% delle vendite retail in Italia e una crescita del 20% annuo. “Inizia una rivoluzione nel modo di scegliere una Fiat – ha aggiunto Italia -. Alle mie spalle c’è una finestra virtuale – ha continuato – è una finestra che apriamo su un nuovo orizzonte per noi ma soprattutto per i clienti”.

Nota di FCA

“A completamento di quanto precedentemente indicato in occasione della conferenza stampa, in merito alla collaborazione tra Fca e Amazon, precisiamo che il dato relativo al 33% fa riferimento al massimo incremento di vantaggio cliente, rispetto alla promozione effettuata normalmente dalla nostra rete ufficiale Fiat”

FCA su Amazon-67b3c1cd750d9e54954d7a540e28f40f3

Sulla nota rilasciata dalla casa, relativa all’accordo che porta FCA su Amazon si legge inoltre:

“Tali incrementi – precisa ancora la nota – variano per ciascun modello inserito nell’operazione, con livelli che sono inferiori su Fiat 500 e Fiat Panda, e maggiori, come quello indicato, su Fiat 500L. Non si tratta quindi dei vantaggi cliente, in percentuale, rispetto al listino, e neanche di uno sconto totale rispetto al listino”.

Amazon cresce ancora

Il colosso dell’E-Commerce mondiale continua la sua crescita. Dopo essere nato nel 2010, con soli sei categorie presenti sul sito, oggi Amazon ne conta oltre 20 con migliaia di prodotti venduti ogni giorno.

E, l’accordo con Fca, potrà contribuire ulteriormente a questa inarrestabile crescita.

Leggi di più a proposito di FCA su Amazon: aperto il primo store online