Batterie al Litio-Zolfo

Le batterie al Litio-Zolfo e la loro straordinaria autonomia

Quello delle batterie e la loro autonomia (talvolta scarsa) sono un qualcosa che riguarda un poco tutti. Anche nei dispositivi più avanzati può capitare che la carica può finire in fretta e a meno che non si abbia a portata di mano un powerbank bisogna rinunciare ad utilizzare uno smartphone o altro. Le batterie utilizzano […]

Apple

Apple, lo sconto per la sostituzione delle batterie scade il 31 Dicembre

Circa un anno fa Apple ha ammesso di rallentare le prestazioni dei vecchi modelli di iPhone per evitare problemi con le batterie che, a causa dell’uso, avevano subito una regolare usura. Proprio per quel motivo l’azienda si era offerta di sostituire le batterie dei modelli più datati ad un prezzo particolare. Questa campagna di sostituzione però sta per arrivare al termine. Leggi di più a proposito di Apple, lo sconto per la sostituzione delle batterie scade il 31 Dicembre

batteria solida in vetro carica rapida inventore litio

Batteria solida, durata triplicata e carica velocissima: l’inventore del “litio” stupisce ancora.

La maggior parte delle persone spera che una volta raggiunta la 94, che sarebbe di per sé una benedizione, abbiano ancora le facoltà di parlare con i loro cari e di godere di un buon cruciverba. John Goodenough, l’inventore della batteria che probabilmente alimenta i tuoi dispositivi mobili in questo preciso momento, potrebbe aver rivoluzionato […]

Scienziati NASA lavorano ad una nuova generazione di batterie

Un vecchio proverbio recita “nella botte piccola c’è il vino buono“. Nessuno lo sa meglio del Dr. Luke Roberson, ricercatore per Flight Research presso l’Exploration Research and Technology Directorate al Kennedy Space Center della NASA in Florida. Il Dr. Roberson sta collaborando con il Dr. Ryan Karkkainen, un esperto di materiali compositi presso l’Università di […]

Galaxy S8

Galaxy S8: un fornitore giapponese per le batterie

L’attesa per il nuovo Samsung Galaxy S8 si fa sempre più spasmodica. Sintomo di tutto ciò è il fatto che non passi un giorno senza che in rete circoli un nuovo rumor su una caratteristica del nuovo dispositivo della casa coreana. L’ultimo in ordine di tempo riguarda le batterie del nuovo smartphone. Proprio la batteria […]

grafene

Huawei, nuove batterie al grafene molto più efficienti

Nelle scorse ore Huawei ha annunciato i risultati dei suoi test sulle rivoluzionarie batterie agli ioni di Litio con elementi in grafene. In particolare, la batteria che è stata presentata promette di resistere all’usura e di mantenere le temperature basse. La scoperta è stata fatta dal Watt Laboratory, di Huawei, in Giappone. Le batterie al […]

Entro fine 2016 le motivazioni delle esplosioni di Note 7

Sono passati oltre due mesi da quando Samsung ha ufficialmente “staccato la spina” al suo phablet Galaxy Note 7. Una situazione che l’azienda, nemmeno nella peggiore delle ipotesi, avrebbe immaginato quando sono avvenuti i primi episodi di terminali esplosi.

Note 7

Dal giorno stesso in cui è avvenuto il ritiro dal mercato, l’azienda Coreana ha rassicurato i suoi clienti attraverso diversi tipi di comunicazione. E ha sottolineato il fatto che gli ingegneri sono al lavoro per scoprire le cause di quanto accaduto per evitare che l’episodio possa ripetersi.

Note 7

Anzi la promessa di Samsung era che la motivazione definitiva sarebbe stata pubblicamente rivelata, dopo che in un primo momento la colpa era stata unicamente attribuita alle batterie.

Motivazioni Entro Fine 2016

Secondo notizie provenienti dalla Corea l’azienda sta preparando un rapporto molto dettagliato, da rendere pubblico entro fine anno, sulle motivazioni delle esplosioni.

Ricordiamo che in un primo momento la causa principale era stata attribuita ad un difetto di produzione delle batterie, realizzate dalla consociata Samsung SDI.

Note 7

Motivazione poi non risultata esatta in quanto, le esplosioni e i casi di surriscaldamento avvenute dopo il primo richiamo ufficiale, sono avvenute anche su terminali che NON utilizzavano quel tipo di batterie.

Trepidante Attesa per Galaxy S8

Ovviamente Samsung ha tutto l’interesse a dichiarare pubblicamente cosa è successo al Note 7 che, vale la pena ricordarlo, era un terminale davvero premium e attesissimo specialmente in Italia, dopo la mancata commercializzazione del Note 5.

Questo perchè ovviamente tutti gli utenti affezionati al brand guardano con trepidante attesa al lancio di Galaxy S8, che dovrebbe avvenire entro il primo trimestre del 2017, quindi tra circa quattro mesi.

Leggi di più a proposito di Entro fine 2016 le motivazioni delle esplosioni di Note 7

Opel Ampera-e, 150 Km di autonomia in 30 minuti

Quali sono le due principali questioni che impediscono alla mobilità elettrica di diventare una vera alternativa? L’insufficiente autonomia è sicuramente al primo posto tra le ansie dei potenziali acquirenti, preoccupati di restare per strada con la batteria scarica. Opel è riuscita a risolvere qualsiasi problema al riguardo presentando la rivoluzionaria Ampera-e al Salone dell’Automobile di Parigi lo scorso mese.

Autonomia e Ricarica da Record

Con una autonomia di oltre 500 chilometri (in modalità elettrica, misurata in base al Nuovo Ciclo di Guida Europeo – NEDC – in chilometri: >500, dati preliminari) la stella della manifestazione supera di almeno 100 chilometri la rivale più prossima attualmente sul mercato.

opel-ampera-e_1

La seconda questione riguarda la ricarica dei veicoli elettrici. Come annunciato durante il Salone dell’automobile di Parigi, 30 minuti di ricarica presso un caricatore rapido a corrente continua da 50 kW permettono di aggiungere altri 150 chilometri di autonomia (valore medio misurato in base a test preliminari NEDC) alla batteria agli ioni di litio di nuova generazione di Ampera-e.

Colonnine di Ricarica

Le colonnine di ricarica rapide sono ancora poco comuni, ma le cose in Germania cambieranno in un futuro non troppo lontano. Il Ministero Federale per i Trasporti e le Infrastrutture Digitali ha annunciato l’installazione di 400 stazioni di ricarica rapida sulle principali autostrade del paese, in collaborazione con gli operatori delle stazioni di servizio “Tank und Rast”, entro la fine del prossimo anno.

Leggi di più a proposito di Opel Ampera-e, 150 Km di autonomia in 30 minuti

Samsung Galaxy S8 avrà batterie LG Chem?

Quello che è accaduto con il Galaxy Note 7, oltre alle ripercussioni economiche che hanno causato un vero e proprio buco nelle casse della casa Coreana, potrebbe avere effetti anche sui prossimi device di Samsung.

Ultimamente Samsung aveva cercato di accentrare sempre di più la produzione dei proprio smartphone, auto-progettando e auto-costruendo i principali componenti hardware. Incluse le batterie che, prodotte dalla Atl e dalla consociata Samsung Sti, sembrano essere i principali responsabili dei problemi del phablet Coreano.

S8, il device del riscatto

Samsung è consapevole che il prossimo top di gamma, il Galaxy S8, sarà il terminale che dovrà rilanciare l’azienda, e risollevare le sorti e il morale in terra Sud Coreana. Sembra infatti certo che, dopo la recente debacle, ci sarà anche un ribaltone a livello dirigenziale.

Secondo rumors ancora da confermare sarebbero in corso trattative tra Samsung e LG Chem, marchio conosciuto e molto affidabile che sostituirebbe, almeno momentaneamente, gli attuali fornitori di batterie.

Se l’accordo dovesse andare in porto sarebbe uno dei rari casi di collaborazione tra le due principali aziende tech coreane. E’ noto infatti che Samgung e Lg evitano da anni accordi di collaborazione, per paura di eventuali fughe di notizie da una parte o dall’altra.

Ad oggi, l’unico vero accordo che lega in parte le due compagnie, è quello relativo ad alcuni moduli fotocamera, che vengono forniti a Samsung da Lg Innoteck, una consociata di Lg.

Leggi di più a proposito di Samsung Galaxy S8 avrà batterie LG Chem?