Galaxy S8

Samsung Galaxy S8 ecco le prime immagini dalla presentazione

Dopo mesi di attesa, indiscrezioni e immagini rubate, è finalmente arrivato il momento di vederlo dal vivo. Samsung presenta i suoi nuovi top di gamma, il Galaxy S8 e S8+, che avranno il compito di far dimenticare agli utenti e all’azienda la debacle avuta con il Note 7. La presentazione ufficiale è avvenuta pochi minuti fa a New York e, in eventi in contemporanea, anche a Londra e Milano.

Noi siamo stati per voi al Samsung District di Milano per mostrarvelo in anteprima. Andiamo a scoprirlo insieme.

Leggi di più a proposito di Samsung Galaxy S8 ecco le prime immagini dalla presentazione

Snapdragon 835 Ufficiale, processo a 10Nm

Dopo l’ottimo successo ottenuto con i processori Snapdragon 820 e 821, Qualcomm è lieta di continuare la sua collaborazione con Samsung, per la progettazione e la realizzazione dei Chip. L’820 e l’ 821 sono infatti stati realizzati insieme al colosso Coreano, con un processo di produzione a 10nm. Ma ora è giunto il momento di parlare del successore, lo Snapdragon 835.

Qualcomm Snapdragon 835

Il nuovissimo processore di Qualcomm sarà costruito sfruttando il nuovo processo produttivo 10nm FinFET di Samsung, sfruttando quindi le conoscenze e le competenze dei progettisti Coreani per il delicato e costoso processo di produzione.

La realizzazione a 10nm permetterà al nuovo Snap 835 di avere, a differenza dei chip costruiti a 14nm, prestazioni del 27% superiori e un consumo inferiore di circa il 40%. Tutto questo su una superficie ridotta di circa il 30%.

Dichiarazioni Qualcomm

Keith Kressin, vice presidente Senior della gestione prodotti di Qualcomm, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

Siamo davvero entusiasti di poter continuare a lavorare con Samsung nello sviluppo e nella realizzazione di prodotti che costituiscono la punta di diamante del settore mobile

Snapdragon 835

L’utilizzo del processo produttivo a 10nm permetterà al nostro prodotto di punta Snapdragon 835 di garantire una grande efficienza energetica e alti livelli prestazionali, permettendoci di raggiungere nuovi livelli qualitativi ed espandere le potenzialità dei futuri dispositivi.”

Samsung già pronta a produrre

Dal canto suo Samsung ha affermato di essere pronta, già dal mese di ottobre, per la produzione di massa di chip con il processo produttivo a 10nm.

Lo Snapdragon 835 richiederà meno spazio rispetto ai precedenti modelli, permettendo così ai costruttori di sfruttare in altro modo lo spazio disponibile.

Potranno essere adottate batterie più grandi, per garantire maggiore autonomia. Così come si potrebbe optare per un design più sottile del prodotto.

Leggi di più a proposito di Snapdragon 835 Ufficiale, processo a 10Nm