Sony lancerà tre nuovi smartphone Xperia ad IFA 2017: ecco quali

Sony Xperia XZ e XZs stanno ricevendo Android 8.0 Oreo

Il top di gamma di Sony, ovvero Xperia XZ Premium fu ovviamente il primo device della casa giapponese a ricevere l’aggiornamento all’ultima versione di Android, ovvero Android 8.0 Oreo. Proprio ora l’aggiornamento è in arrivo per le versioni “standard” Sony Xperia XZ e Xperia XZs.

[adrotate banner=”8″]

Si tratta di due dispositivi lanciati circa un anno fa ma che nonostante tutto hanno ricevuto insieme all’ultimo top di gamma l’aggiornamento ad Android Oreo, sinonimo di serietà e impegno da parte di Sony. Non è escluso dunque che essi riceveranno anche la prossima versione di Android, se Sony decide di mantenerli rilevanti sul mercato.

Se possedete un Sony Xperia XZ o Xperia XZs, dovreste essere in grado di installare l’aggiornamento. La versione del firmware dovrebbe essere la 41.3.A.0.401, che pesa circa 1.2GB. E’ sufficiente aprire il gestore degli aggiornamenti per verificare se la nuova versione è disponibile.

L’aggiornamento ad Android 8.0 Oreo con patch di sicurezza di novembre è in arrivo su tutti i Sony Xperia XZ e Xperia XZs

Sony ha introdotto un’interessante carrellata di novità insieme alla nuova versione di Android. Tra queste troviamo i Reminders (promemoria), molto utili per questioni lasciate in sospeso. Inoltre troviamo le Xperia Actions, ovvero impostazioni suggerite dal SO in base alle abitudini dell’utente. Infine, saranno presenti le scorciatoie per le app, la selezione intelligente del testo e l’autofill del testo.

Inoltre, oltre all’aggiornamento ad Android 8.0 Oreo, su Sony Xperia XZ e Xperia XZs arriveranno anche le patch di sicurezza Android di novembre 2017. Un ottimo lavoro da parte di Sony per mantenere aggiornati e soprattutto sicuri i propri dispositivi.

Seguendo l’onda dei suoi colleghi, è molto probabile che il prossimo Sony a ricevere Android Oreo sia l’Xperia X Performance. Notizia che proviene dall’ordine che sta seguendo Sony per aggiornare i propri terminali. Se tutto va bene, l’update per quest’ultimo arriverà entro la fine dell’anno.

Via

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli: