Sony annuncia Project Field per i giochi di carte

Sony annuncia Project Field per i giochi di carte

Sony ha intenzione di rivoluzionare il modo in cui i ragazzi giocano ai giochi di carte attraverso Project Field, un particolare sistema di gioco sviluppato per il mercato asiatico.

Project Field utilizza un particolare pad sviluppato da Sony per Smartphone e Tablet. E’ composto da un lettore IC (tecnologia simile all’NFC), sensori, led e si connette tramite bluetooth con il dispositivo di destinazione, standard diffuso su tutti gli smartphone e tablet.

Project Field reinventa i giochi di carte

I giocatori muovono le carte all’interno di questo pad tramite il lettore IC, ed ogni movimento corrisponde ad un’apposita azione di gioco. L’aggiunta di un tablet o di uno smartphone che esegue il gioco rappresenta sicuramente una svolta interessante per creare una nuova esperienza di gioco.

Sony annuncia Project Field per i giochi di carte

 

Questo metodo non è del tutto nuovo in Giappone, poiché alcuni giochi di carte sono stati introdotti su tecnologia IC, ma senza la possibilità di interfacciarsi con un dispositivo di riproduzione, la caratteristica che rende Project Field più interessante.

Il primo titolo che supporta Project Field è Yo-kai Watch, un gioco molto conosciuto, sopratutto in Asia. Si tratta sicuramente di un’invenzione molto interessante, in grado di creare un’esperienza del tutta nuova per i giochi di carte, e non è da escludere che questa tecnologia possa divenire la base futura per i giochi di carte più conosciuti, come ad esempio Yu-Gi-Oh o Magic.

Restiamo in attesa di ulteriori sviluppi poiché Project Field è stato rilasciato per il mercato asiatico, e non è ancora previsto un lancio internazionale, che si spera arrivi presto.

via

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: