Smartphone pieghevoli

Smartphone pieghevoli: Samsung e LG in “prima linea”

Dopo anni e anni, dopo vari concept, presto potremmo acquistare effettivamente dei telefoni pieghevoli. Infatti secondo Korea Herald, Samsung e LG stanno progettando di lanciare smartphone pieghevoli entro fine anno. Samsung ha iniziato a lavorare ad Agosto, come riferito, su un telefono che si ripiega e potrà essere utilizzato sia come smartphone che come tablet. Questo dispositivo infatti avrà un display da ben 7 pollici. L’azienda prevede di realizzare più di 100000 unità nel terzo trimestre del 2017. A quanto pare non è stata una vera e propria sfida tra le “big” del settore, dal momento che Samsung aveva già sviluppato in precedenza una tecnologia per un device pieghevole.

 

Quale sarà il futuro di questo smartphone pieghevoli?

Esempi di smartphone pieghevoli
Esempi di smartphone pieghevoli

La pubblicazione dice che l’azienda non è ancora sicura al 100% di rilasciare il dispositivo quest’anno; questo poiché sono ancora presenti problemi di negoziabilità e redditività.

Infatti bisogna considerare che la sua divisione di sviluppo “mobile” non si è ancora ripresa del tutto e quindi non è ancora ritornata al suo antico splendore, dopo il disastro di Galaxy Note 7. Quindi è comprensibile il motivo per cui la società coreana non voglia correre ulteriori rischi “inutili”; aspettando quindi di ultimare tutti i test del caso.

Anche LG si sta lanciando in questo settore; infatti sta progettando di produrre ben 100000 dispositivi pieghevoli nel quarto trimestre del 2017. Quest’azienda ha maggiori probabilità di attuare il suo “piano” infatti sta lavorando da più di due anni sulla “tecnologie pieghevole”. Tuttavia, l’azienda potrebbe utilizzare la sua tecnologia per sviluppare componenti per clienti come Huawei e Apple, invece di rilasciare propri prodotti. In entrambi i casi, sembra che ci stiamo velocemente avvicinando alla comparsa di gadget, dispositivi (smartphone e tablet) pieghevoli sul mercato; quindi vi consigliamo di tenere sempre d’occhio gli annunci ufficiali, per vedere se verranno mantenute queste “promesse”.

 

Fonte

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli: