LG

Nuovo smartphone LG in arrivo, una via di mezzo tra G6 e V20 ma con una novità

Proprio recentemente LG ha brevettato un nuovo design per smartphone. La registrazione del brevetto è avvenuta in Corea del Sud, ovvero la casa madre di LG. La compagnia ovviamente ha fatto di tutto per passare in sordina. Ma non ci è riuscita. Grazie ad un sito infatti sappiamo che il nuovo brevetto è innocuamente dichiarato per un “mobile phone”, ma in realtà nasconde ben altro.

[adrotate banner=”8″]

Questo brevetto infatti sembra indicare la strada per il design dei futuri devices LG in arrivo, molto probabilmente, il nuovo phablet top di gamma LG V30. Nelle foto qua sotto sono presenti le schematiche trapelate. Nella prima foto. c’è subito una grande novità che salta all’occhio. C’è una specie di “secondo schermo” nella parte superiore del dispositivo, al centro del quale si trova la grande fotocamera anteriore, che ricorda molto quella di LG V20. La fattura del display invece è arrotondata e molto simile a quella di G6. Ciò che lo caratterizza è infatti un altissimo rapporto dimensioni/display.

Un nuovo brevetto mostra un formato di display tutto nuovo per quello che potrebbe essere il LG V30

Nuovo smartphone LG in arrivo, una via di mezzo tra G6 e V20 ma con una novità

Il risultato è veramente notevole. Il nuovo device infatti sembrerebbe avere uno screen-to-body ratio ancora più alto di quello di LG G6. Il secondo schermo ricorda molto quello di HTC U Ultra. Non abbiamo ancora idea delle funzionalità che esso porterà, ma sicuramente è apprezzabile il tentativo della compagnia coreana di “distinguersi” dalla massa. Se si combinano queste schematiche ai rumors riguardo alla futura adozione di panneli AMOLED da parte di LG, questo futuro V30 sarà assolutamente impressionante, almeno a qualità e aspetto del display.

Ovviamente, la compagnia potrebbe anche non usare in alcun modo questo brevetto. Il fatto che sia stato registrato non implica per forza che venga sicuramente utilizzato in un futuro device. Non è la prima volta infatti che le aziende registrino brevetti per poi non utilizzarli mai. Non resta che attendere. Per ora, consideriamo questo V30 come una possibilità.

Via

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli: