Samsung Galaxy S10 sarà il primo smartphone Samsung con il sensore di impronte sotto al display

Samsung Galaxy S10 sarà il primo smartphone Samsung con il sensore di impronte sotto al display

L’intera community online ha passato gran parte dell’anno scorso a cercare di capire se Apple sarebbe riuscita o meno a implementare una tecnologia recentissima nel suo ultimo top di gamma iPhone X. Si parla del tanto acclamato sensore di impronte digitali posto sotto al display. Come ben sappiamo, Apple ha deciso di farne a meno. Al contrario, Samsung non molla: secondo nuove info, Samsung Galaxy S10 sarà il primo a supportarlo.

[adrotate banner=”8″]

Rumors costanti su questa tecnologia, però, continuano a comparire online. Diverse compagnie cinesi, come Huawei, stanno lavorando da tempo per testare la tecnologia su diverse applicazioni. Si tratta ormai solo una questione di “quando” arriverà questo sensore, e non di “se”. In realtà, il primo smartphone con un sensore di impronte sotto al display fu della cinese Vivo. Un ottimo risultato, ma con una scarsa affidabilità, e scomodo nel lungo periodo.

Secondo diversi leak, Samsung avrebbe speso buona parte del suo budget in R&D per sviluppare un sensore ultrasonico da inserire sotto al display. Lo stesso tipo di sensore aveva fatto la sua comparsa prima dell’uscita di Samsung Galaxy S9, il quale però non ne è equipaggiato. Sembra, invece, che Samsung Galaxy S10 (se si chiamerà così) sarà l’ammiraglia della nuova tecnologia.

Secondo un report, sarebbe “confermata” la presenza di un sensore di impronte sotto al display sul futuro Samsung Galaxy S10

Un nuovo report dal periodico coreano ET News suggerisce che il sensore di impronte sotto al display sarebbe finalmente confermato sul prossimo Samsung Galaxy S10. Nonostante sia una specie di non-notizia, ET News specifica che “Samsung è stato molto cauta nell’introduzione della tecnologia che permette di avere un sensore di impronte sotto al display”. Ma grazie alle mosse della concorrenza, la compagnia coreana ha deciso che non può aspettare ulteriormente.

Sembra che a tutti gli effetti Samsung stia forzando un po’ la mano, per non perdere terreno rispetto alle compagnie rivali. Ma se un colosso come Samsung non ha ancora rilasciato una nuova tecnologia come quella di cui stiamo parlando, ci sono solo due spiegazioni: o è troppo costosa, o non funziona abbastanza bene. Non resta dunque che attendere ulteriori rumors riguardo Samsung Galaxy S10, che non tarderanno ad arrivare.

Via

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: