Galaxy A9 Pro

Samsung Galaxy A9 Pro arriva sul mercato

Samsung ha presentato qualche settimana fa il Galaxy A8s, ovvero il suo primo smartphone dotato di Display col Buco invece del Notch, che tra l’altro l’azienda Coreana non ha mai adottato. Ma ora questo terminale cambia denominazione e viene lanciato in tutto il mondo con un nuovo nome, ovvero Samsung Galaxy A9 Pro. Il cambio di rotta è dovuto al fatto che l’azienda ha notato un forte interesse verso questo dispositivo, che all’inizio era destinato esclusivamente al mercato Cinese.

Galaxy A9 Pro

Dal punto di vista tecnico non cambia assolutamente nulla. All’interno della scocca troviamo infatti la medesima scheda tecnica, composta da:

  • Processore Qualcomm Snapdragon 710
  • 6 Gb di Memoria Ram
  • 128 o 256 Gb di Memoria Integrata
  • Display 6,4 Pollici Full Hd+ con rapporto 19,5:9
  • Tripla Fotocamera Posteriore 24 Mpx (F/1.7) + 10 Mpx 2X + 5 Mpx per la profondità
  • Fotocamera Frontale, nel foro, da 24 Mpx

Il Galaxy A9 Pro è a tutti gli effetti un medio di gamma, e come tale non implementa un sensore di impronte digitali sotto al display, ma un normale sensore sul retro.

All’uscita avrà come sistema operativo Android 8 Oreo, il che è una mezza delusione in quanto tutti ormai si aspettano di trovare il nuovo Android 9 Pie.

Prezzo e Dispinibilità

Come detto Galaxy A9 Pro era previsto solo per il mercato Cinese, con la vecchia denominazione. Samsung ha però cambiato strategia decidendo di commercializzarlo in tutto il mondo.

Arriverà sugli scaffali in Corea del Sud il prossimo 28 Gennaio, al prezzo di circa 540 Dollari.

Gradualmente poi arriverà nei maggiori mercati mondiali, compresa l’Italia, ma il prezzo sarà sicuramente diverso da quello indicato per la Corea. Non ci resta che attendere qualche altra settimana per sapere la data precisa in cui potremmo trovarlo nei migliori negozi e il prezzo a cui Samsung ci offrirà il suo primo Smartphone dotato di Display forato.

 

Autore dell'articolo: Luigi Marra

Avatar
Il mio nome è Luigi, nella vita sono un Ragioniere. Nel tempo libero coltivo la mia passione per la tecnologia e i motori che risale a quando ero bambino.