Linux on Galaxy

Samsung annuncia Linux on Galaxy

Samsung non si ferma e annuncia anche Linux on Galaxy. La nuova applicazione di Samsung ci permetterà di utilizzare un ambiente Linux su desktop, attivandolo semplicemente da smartphone tramite DeX.

L’ecosistema creato da Samsung inizia a diventare sempre più fitto. La versatilità dei device sarà sempre maggiore infatti con S8, S8+ e Note 8 compatibili con la DeX, si potrà lavorare comodamente su qualsiasi sistema operativo con la distro Linux.

 

Linux on Galaxy

 

Saranno agevolati in primis i programmatori che durante la programmazione potranno switchare da un lato all’altro velocemente. Linux on Galaxy utilizzerà il Kernel android, per un funzionamento veloce e prestante. Sarà possibile lavorare anche da smartphone, nel momento in cui serviranno più funzionalità, non disponibili nella versione mobile,si potrà lanciare la versione desktop tramite app.

Inutile dire che è un prodotto molto specifico prettamente per gli sviluppatori, che tra l’altro saranno coloro i quali dovranno alimentare la crescita dell’ecosistema, e creare le applicazioni adatte.

Lato game Linux on Galaxy

Samsung però sta facendo la sua parte, stilando anche accordi con sviluppatori di video-game per mobile. L’intento è quello di portare su desktop l’esperienza ludica che si ha sugli smartphone. Alcune partnership sono già state siglate: Super Evil Megacorp’s Vainglory, Game Insight’s Survival Arena, Eric Froemling’s BombSquad e Netmarble’s Lineage 2 RevolutionLa FINAL FANTASY XV POCKET EDITION di Square Enix fornirà un’esperienza di gioco ottimizzata nei prossimi mesi. Mira quindi ad integrare quanto più possibile i due ambienti.

Linux-on-Galaxy

Molto utile anche perché apre le porte ad una maggiore mobilità sul lavoro. Tramite smartphone e DeX si potrà lavorare in qualsiasi occasione, fuori dal contesto del proprio ambiente di lavoro, in trasferta, per apportare delle veloci modifiche, o anche in remoto.

Per il pubblico l’applicazione non sarà disponibile molto presto, proprio per il lavoro ancora da fare per la costruzione di un contesto funzionale. Può comunque essere utilizzata per chi volesse provarla in fase embrionale iscrivendosi tramite questo link .

Via

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli: