Redmi 7A compare online, verrà annunciato insieme a Redmi K20

Redmi 7A compare online, verrà annunciato insieme a Redmi K20

Redmi, la nuova compagnia di Xiaomi, si sta preparando per il lancio del suo primo smartphone top di gamma, Redmi K20. Esso avrà a bordo uno Snapdragon 855, una tripla camera e una serie di caratteristiche da vero flagship. Insieme al K20 verrà annunciato anche Redmi 7A, il nuovo modello base gamma della compagnia cinese, ovvio successore del Redmi 6A.

Redmi 7A è stato rivelato oggi e sarà equipaggiato con un processore octa-core Qualcomm Snapdragon 439, il quale sarà il 26% più reattivo dell’Helio A22 presente sul Redmi 6A. Il display sarà da 5.45″ con risoluzione HD+. Stando a quanto si vede dalle immagini rilasciate, Redmi 7A avrà un retro in policarbonato, ma con un design più curato rispetto al modello dell’anno scorso. Inoltre, il retro sarà trattato con un rivestimento P2i che fungerà da repellente per acqua e olio. Non sarà presente il sensore di impronte digitali.

Redmi 7A viene svelato completamente: Snapdragon 439, display da 5.45 pollici e prezzo da base gamma ma promettente

Per quanto riguarda la fotocamera, non ci saranno differenze rispetto al vecchio modello. Redmi 7A sarà equipaggiato con un sensore da 13MP sul retro con un LED flash singolo. Ci sarà il supporto all’intelligenza artificiale. La camera anteriore non è stata rivelata, ma sappiamo che sarà supportata dall’AI per migliorare riconoscimento facciale e qualità delle foto.

Per quanto riguarda la batteria, avremo a bordo un’enorme 4000mAh che, abbinata con il processore poco energivoro, garantirà un’ottima autonomia. Il nuovo dispositivo di casa Xiaomi sarà venduto in abbinamento con il caricatore da muro da 10W per la ricarica rapida.

Per quanto riguarda le colorazioni, saranno disponibili blu e nero. Non si hanno informazioni precise sui tagli di memoria, ma probabilmente Redmi 7A sarà disponibile nei formati 2+16GB e 3+32GB. Sarà presente il supporto a schede SD fino a 256GB. Per sapere il prezzo di vendita dovremo aspettare l’annuncio ufficiale che avverrà il 28 maggio.

Via

Autore dell'articolo: Simone Gobbi

Avatar
Sono un ragazzo di 20 anni, perito energetico. La tecnologia è sempre stata la mia grande passione, e scrivere di tecnologia è il mio hobby preferito in assoluto.