RECENSIONE Power Bank Aukey da 20000mAh

Grazie ad Aukey (azienda produttrice di accessori tecnologici) ho potuto testare questo fantastico, e capiente, Power Bank da 20000mAh. Dopo averlo testato a fondo per parecchi giorni sono pronto per scrivere, e condividere con voi,  quello che penso di questo prodotto!

Power Bank Aukey AUKEY PB-T10

-CARATTERISTICHE

  • Capacità: 20000mAh
  • Batteria a litio-polimero (li-polymer)
  • Ingresso Lightning/Micro-USB: 5V 2A
  • Uscita 1 (Quick Charge 3.0): 3,6-6,5V 3A, 6,5V-9V 2A, 9V-12V 1,5A
  • Uscita 2 (AiPower): 5V 2,4A
  • Dimensioni: 150 x 81 x 20 mm
  • Peso: 388 g

-CONFEZIONE

La confezione di vendita è solita di casa Aukey, cartone riciclato con le informazioni più rilevanti del prodotto stampate su di essa. Notiamo subito il logo di Qualcomm Quick Charge 3.0 e di AiPower, tecnologia che regola e permette un adeguato livello di energia in entrata, così da salvaguardare la batteria del nostro dispositivo.  All’interno della confezione troviamo, ovviamente, il Power Bank, un foglietto con guida multilingue, foglietto per garanzia e reso ed infine un cavetto microUSB, per la ricarica del Power Bank stesso o di un dispositivo esterno (Smartphone, Tablet, ecc…).

-MATERIALI E DESIGN

Appena preso in mano il Power Bank si capisce che i materiali di qui è costruito sono di un certo livello, seppur plastica. Infatti la plastica satinata di qui è formato dona senso di robustezza e validità. Il marchio dell’azienda ed i bordi sono di plastica lucida, il che è molto piacevole alla vista. Inoltre non rimangono in nessun modo le ditate. Però, purtroppo, il Power Bank è molto facile da graffiare, ma comunque la superficie satinata aiuterà a rendere eventuali graffi non troppo visibili.

-FUNZIONAMENTO

Il funzionamento è molto intuitivo, infatti basterà collegare il dispositivo da caricare e cliccare il bottone di accensione. Il bottone di accensione, inoltre, si illuminerà di tre diversi colori in base alla carica residua del Power Bank (Bianco: 70% – 100%, Verde:30% – 70%, Rosso:0% – 30%). Le porte d’ingresso sono due, una microUSB ed una Lightning, entrambe da 5 Volt e 2 Ampere. Le porte d’uscita sono anch’esse due, entrambe USB. Ma attenzione, le due porte USB non sono dello stesso tipo, infatti la “porta 1” (arancio) con supporto alla tecnologia Quick Charge 3.0 esce a 3,6-6,5V 3A, 6,5V-9V 2A, 9V-12V 1,5A, invece la “porta 2” (verde) con tecnologia AiPower, che regola automaticamente, e per ogni dispositivo, il livello di energia in entrata esce a massimo 5 Volt e 2,4 Ampere. Inoltre, tra le due porte USB, è presente una torcia, comoda in momenti di emergenza.

Ma parliamo di uso comune, con uno smartphone da 3000mAh sono riuscito ad effettuare 5/6 cariche complete. Di conseguenza, come potrete immaginare, il Power Bank ci mette parecchio a ricaricarsi completamente, infatti il tempo varia dalle 8 alle 10 ore. Le dimensioni (150 x 81 x 20 mm) ed il peso(388 g) sono abbastanza generosi, un problema prevedibile vista la potenza del Power Bank.

-CONCLUSIONI

Un ottimo Power Bank, capiente e resistente. Il prezzo non è affatto elevato, infatti al momento il prodotto costa 35.99 euro su Amazon.it.  Sicuramente ne consiglio l’acquisto a tutti i viaggiatori, a qui sicuramente è indispensabile per caricare smartphone, tablet, macchine fotografiche, e-book  e notebook. Ma lo consiglio anche a coloro che durante la giornata usano molto lo smartphone, e non vogliono dover ricaricare il Power Bank ogni giorno! LINK PER L’ACQUISTO

 

Autore dell'articolo: Andrea Saltori

Avatar
Ciao, sono Andrea Saltori. Giovane appassionato del mondo tecnologico, smartphone e gadget tecnologici sono la mia grande passione!