Recensione Cuffie da Gaming Aukey GH-S1

Negli ultimi giorni ho provato le cuffie da gaming, modello GH-S1 di Aukey, vendute su Amazon. Si presentano come un prodotto economico, che però può avere un buon rapporto qualità prezzo, sarà veramente così? Scopritelo nella recensione.

Unboxing e design e specifiche tecniche delle Cuffie da Gaming Aukey

Le cuffie da gaming Aukey GH-S1 vengono vendute in una scatola dall’aspetto molto aggressivo, con chiari accenni alla natura gaming di questo headset. Questa è stata una sorpresa, dato che Aukey mi ha abituato a scatole piuttosto anonime. Sulla scatola sono anche presenti le principali caratteristiche tecniche e le funzionalità. All’interno troviamo anche un libretto di istruzioni.

L’headset è costruito in plastica, nera e rossa,  e finta pelle nera. La sensazione che forniscono è comunque di discreta robustezza delle parti. La pelle è però quello che mi ha convinto di meno, infatti fa sudare le orecchie, pur essendo morbida e confortevole. Sul lato sinistro è presente il microfono, che può rimanere ripiegato lungo l’anello delle cuffie, oppure essere spostato in posizione anteriore, quando deve essere utilizzato. Lungo il cavo è presente un controller per il volume e un interruttore per il microfono. Il jack è naturalmente doppio, diviso in ingresso del microfono e uscita audio, perciò, su molti portatili potrebbe essere necessario un adattatore.
[maa id=”1″]

Le cuffie da gaming Aukey GH-S1 sono abbastanza leggere, ovvero 268 grammi, e calzano perfettamente sulla testa, grazie alla regolazione della lunghezza. Il diametro del driver audio è di 40 mm, l’impedenza dello speaker è di 32 Ω, la sensibilità è di 98±3 decibel e le frequenze riprodotte vanno da 20 a 20k Hertz. Il microfono è omnidirezionale.

Utilizzo delle Cuffie da Gaming Aukey

Il suono in cuffia è piuttosto buono, compresi anche i bassi. Il volume si può regolare sia dalle cuffie che, naturalmente, dal computer. Le cuffie coprono quasi completamente l’orecchio e sono facilmente regolabili in lunghezza. Il microfono, essendo posizionato non davanti alla bocca, ma spostato, sulla sinistra, consente di evitare fruscii o suoni indesiderati, mentre la riduzione del rumore è piuttosto buona. La voce registrata si sente piuttosto bene, anche se si parla a voce medio-bassa.

Queste cuffie, in generale, sono una buona scelta per chi non desidera spendere tanto, per un headset da gaming, che, nella fascia alta, può arrivare a costare anche 100 euro, pur mantenendo una buona qualità complessiva. Su Amazon di trovano al momento a 19,99 euro, un prezzo veramente concorrenziale.

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: