Aukey

Recensione Cassa Bluetooth SK-M17 di Aukey

Grazie ad Aukey ed alla redazione di TechnoBlitz, ho in prova da alcune settimane lo speaker Bluetooth da esterno SK-M17. Andiamo a vedere nel dettaglio di cosa si tratta!

Cassa Aukey SK-M17

Confezione di vendita

All’interno della scatola targata Aukey troviamo la cassa Bluetooth, un microfono da utilizzare per potenziali karaoke, un cavo di ricarica 5V, un jack audio da 3.5 mm, un tagliando per la garanzia (24 mesi) e un manuale d’uso (in cui vi è l’italiano).

Materiali dispositivo e qualità costruttiva

La cassa è di buona qualità e restituisce una buona sensazione di robustezza. I materiali, pur essendo in gran parte plastica, sono ben assemblati senza far trasparire imperfezioni. Il design è gradevole (va molto da persona a persona, a me personalmente piace) ma ciò che a me piace particolarmente è il corpo della cassa che restituisce al tatto un’ottima risposta. Il rivestimento infatti  sembra quasi vellutato. Per evitare problemi, Aukey ha deciso di rendere stabile la cassa grazie ai quattro piedini a supporto e, per il trasporto, due manici (anch’essi in plastica).

[adrotate banner=”6″]

Essendo da esterno, le dimensioni sono generose: si ha infatti un diametro di 22 cm con profondità di 30. Il dispositivo ha 1 Subwoofer da 15W, 2 Speaker da 3W, 1 piccolo display dove vengono indicate le principali informazione (stazione radio, se il collegamento è tramite cavo AUX o BT ecc), 1 ingresso da 3.5 mm (viene ovviamente dato un cavo per la riproduzione), 2 ingressi da 6.3 mm (fondamentali per l’ingresso dei due possibili microfoni, in confezione ve n’è già uno), l’ovvio ingresso da 5V per la ricarica e una batteria da 5200 mAh per le nostre riproduzioni.

Funzionamento

Nei vari test fatti ho riscontrato un eccellente suono (per quanto pulito) degli alti anche al massimo volume. Il subwoofer, con una potenza di 15W, genera bassi marcati ma non così tanto da creare tremolii al piano d’appoggio.
La batteria di 5200mAh è integrata e non removibile, ovviamente ricaricabile utilizzando il cavo in dotazione. Il tempo di ricarica è abbastanza lungo ma non supera le 7 ore (io ho utilizzato un caricatore IQ e un secondo da 1A) , mentre il tempo di riproduzione è davvero interessante: si può ascoltare brani per circa 8 ore. Questo dato, come logico aspettarsi, dipende da numerosi fattori: intensità del volume, modalità di riproduzione, utilizzo o meno di microfoni ecc.

Modalità di riproduzione

La cassa supporta due diverse modalità: abbiamo il classico collegamento tramite cavo AUX (presente in confezione) e  la modalità Bluetooth (alcuni utenti si sono lamentati del collegamento ballerino, io invece con il mio Xiaomi RedMi 4 Pro, Asus ZenPad  e con un iPhone SE non ho mai avuto problemi). É presente la radio FM (che funziona discretamente bene, ha individuato senza problemi le mie stazioni preferite).

Cosa manca? Indubbiamente l’ingresso USB.

Conclusioni

La cassa audio di Aukey è decisamente ottima soprattutto rapportata al prezzo di vendita: è possibile acquistarla (link al fondo) per poco meno di 50€ e, a mio parere, li merita tutti!

Link per l’acquisto

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli: