Project Scorpio

Tutto quello che sappiamo (per ora) sulla prossima Xbox: “Project Scorpio”

Quando all’E3 2016 Microsoft levò il sipario su Project Scorpio, l’hype generatosi era altissimo. Una consolle completamente nuova, dalla potenza di calcolo inaudita per il segmento, una vera rivoluzione. Mentre aspettiamo il suo arrivo ufficiale nei mercati, facciamo un piccolo recap di tutto quello che sappiamo su questo misterioso prodotto..

Quanto costerà? I giochi disponibili per Xbox One saranno ancora compatibili? Sarà un vero salto generazionale? Tutte (o quasi) le risposte sono in questo articolo.

 

Essenzialmente, cos’è Project Scorpio?

Stiamo parlando di un salto generazione molto più importante di quello fatto con PlayStation 4 Pro o Xbox One S. Con un lancio previsto per la stagione natalizia 2017, il mercato delle consolle è pronto a tentennare.

Project Scorpio
Project Scorpio è alle porte
  • Sarà la consolle più potente di sempre. Con 6 teraflops di potenza di calcolo, una larghezza di banda della memoria di ben 320Gb/s, il gaming 4K UHD è alle porte. Con l’attuale Xbox One che vanta 1.3 teraflops e 200Gb/s di banda della memoria, Project Scorpio si avvicina ad essere 4,5 volte più potente dell’attuale linea Microsoft.
  • Un esperienza VR ad alta fedeltà. Microsfot ha annunciato lo sviluppo di un VR appositamente per Project Scorpio, che porterà ad un esperienza di gioco estremamente appagante. una sfida diretta ad Oculus Rift, HTC Vive ed al PlayStation VR. Sappiamo poche informazioni su di lui, ma siamo sicuri che la potenza di calcolo fornita dalla consolle potrà essere sfruttata a pieno.
Project Scorpio
Project Scorpio, VR in sviluppo!
  • Project Scorpio sarà completamente retrocompatibile con Xbox One. Al contrario di quanto accaduto con il salto dalla old-gen, tutti i giochi ora disponibili saranno pienamente usabili anche sul nuovo arrivo. I giochi adatteranno dinamicamente alla consolle, rilevando su che piattaforma siano stati lanciati e quanti dettagli introdurre.
  • Xbox One e Project Scorpio condivideranno uno stesso sistema operativo. Saranno mantenute tutte le funzionalità attuali, da Cortana alla riproduzione di musica in background. Arriveranno quasi sicuramente delle novità per l’interfaccia utente, che dicenterà ancor più intuitiva e leggera.
  • Attraverso Project Helix (così chiamato da Microsoft), Project Scorpio darà la definitiva spinta allo sviluppo di giochi per pc e consolle. Attraverso degli appositi developer kit, gli sviluppatori potranno creare giochi per tutte le piattaforme. La piattaforma universale di Windows renderà possibile adattare automaticamente ogni titolo alla consolle o pc in cui venga inserito.

Cosa significherà Project Scorpio per i videogiocatori?

La battaglia tra pc e consolle potrebbe avere un esito, o meglio una fine. Una piattaforma universale che li riunisca tutti, con gli stessi contenuti ma a differenti dettagli. Tutto starà nella possibilità di spesa. Gaming senza compromessi? Postazione pc fissa. Un esperienza comunque ottima ma “ferma” alla consolle? Project Scorpio. “Piccola” spesa ma compatibilità completa nel caso di upgrade? Xbox One.

La vera rivoluzione, oltre all’incredibile potenza di calcolo, sta proprio in questa compatibilità con tutti i sistemi. I giocatori di ogni piattaforma saranno accontentati, e perché no, potremmo vedere molte consolle accompagnare i tipici videogiocatori da pc. Ora che la spesa può essere comunque ammortizzata attraverso gli stessi giochi, una consolle è veramente alla portata di tutti.

[maa id=’1′]

Sappiamo che Battlefield 1 riceverà il supporto 4K su Project Scorpio, come pure tutti i giochi direttamente curati da Microsfot. Gears 4, Forza Horizon, Halo Wars 2 e tanti altri godranno di un esperienza senza precedenti sulla prossima consolle.

Project Scorpio
Project Scorpio è alle porte anche per BF1

Aspettiamo di sapere anche quale sarà la line-up completa di giochi pronti a supportare il 4K per il lancio del prossimo inverno. Saranno abbastanza? Arriveranno patch per quelli già in commercio? Noi riponiamo fiducia nei produttori e nei developer, a cui spetta l’ultima parola. Fateci felici.

Ma dovrò avere per forza una TV 4K?

Sarebbe meglio. Possedere un sistema così potente e ben pensato e con sfruttarlo al massimo? Portafoglio permettendo, prendete una TV 4K e sarete a porto per molti anni.

Phil Spencer ha sottolineato come gli sviluppatori potranno anche decidere di puntare ad un più semplice FHD come risoluzione. Si potrebbe pensare così di concentrarsi su degli effetti visivi molto più pesanti, a scapito della risoluzione. Un vantaggio per chi non possiede una TV 4K, ma difficilmente sarà una strada percorsa. O almeno speriamo.

Project Scorpio
Project Scorpio obbligatorio per ogni TV 4K

Sicuramente tutti i giochi rilasciati direttamente dagli studi di Microsoft punteranno al 4K come risoluzione principale. Se Forza Horizon 3, Gears of War 4 ed altri saranno aggiornati e supportati, non ci sarà da stupirsi sulle prossime uscite. Ancora più potenti e dettagliate.

E quanto costerà Project Scorpio?

Da sempre descritto come un prodotto “premium“, si teme un prezzo molto alto e che rivaleggi con alcuni pc. Ma Phil Spencer ha ridimensionato completamente questi rumor, definendo in tutt’altro modo il posizionamento di Project Scorpio nel mercato.

“When we designed Scorpio we really thought about this balanced rig that could come together at a price-point. Like, I want Scorpio to be at a console price-point, I’m not trying to go and compete with a high-end rig. And because we’re building one spec, we’re able to look at the balance between all the components and make sure that it’s something we really hit that matters to consumers and gamers.”

Project Scorpio
Project Scorpio sarà un grande cambiamento per i gamers.

Secondo Michael Pachter, famoso analista del mondo gaming, il prezzo di Scorpio sarà 399$. Forse un lancio senza Kinect, ma dal prezzo veramente interessante, e in dirett competizione con PS4 Pro. Sempre Pachter annuncia che ci saranno molti tagli di prezzo per quest’ultimo modello, in modo da renderlo appetibile nonostante il lancio di Scorpio.

“The Xbox Scorpio is priced at $399. This might not be low enough, particularly if PS4 Pro drops before holiday 2017, but Microsoft has to price competitively or fall farther behind.”

Con l’obiettivo di rendere Scorpio lo standard per i gamers, il prezzo sarà fondamentale. Le premesse tecniche ci sono tutte, aspettiamo quindi l’E3 di giugno 2017 per saperne di più su prezzo e specifiche. Anche su che GPU e CPU monterà Project Scorpio, parte fondamentale. Architettura Zen in uso?

Una rivoluzione in arrivo, per i gamers e non solo

Un salto molto più importante di quello fatto da Sony con PS4 Pro. Non solo tecnicamente, ma con un obiettivo molto più alto: riunire il mondo gaming sotto l’ala di Microsoft. Le critiche per le consolle della casa di Redmond non sono mai mancate, con PlayStation da sempre avanti per prestazioni e spesso per qualità.

Project Scorpio
Project Scorpio, che rivoluzione sarà?

Project Scorpio si occupa finalmente di colmare questo gap e di superarlo. Cosa avrà in mente Sony non lo sappiamo ancora, le risposte non tarderanno sicuramente. Forse un taglio di prezzo, qualche modello a sorpresa in sviluppo. Solo il tempo lo dirà.

Il 2017 porterà tante novità in ambito gaming, dalla Nintendo Switch a questo Project Scorpio. Attendiamo con ansia di sapere tutti i dettagli. Ci vediamo alla presentazione di Switch il 13 gennaio e per i prossimi rumor sulla consolle next-gen. Voi, come lo vorreste Project Scorpio? Fatecelo sapere nei commenti!

 

FONTE Windows Central

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: