PS4 avrebbe battuto XBOX One durante il Black Friday

PS4 avrebbe battuto XBOX One, durante il Black Friday

Ieri, venerdì 24 novembre 2017, ha avuto luogo il Black Friday, la giornata di sconti che sancisce l’inizio del periodo di spese natalizie. Soprattutto negli Stati Uniti questa giornata rappresenta una tradizione e molti americani prendono d’assalto i centri commerciali, per sfruttare gli sconti consistenti. A poche ore dalla fine del Black Friday, alcuni analisti, come il noto Michael Pachter, hanno comunicato le loro previsioni sulle vendite di Sony PS4 e Microsoft XBOX One.

Previsioni sulle vendite di PS4 e XBOX One

[adrotate banner=”7″]
Michael Pachter, tramite Twitter, ha affermato che, durante il Black Friday, Sony, con la sua Playstation 4, nelle sue varianti, sarebbe riuscita a sconfiggere ancora una volta la concorrenza di Microsoft, con XBOX One (S e X). In particolare, secondo il famoso analista statunitense, XBOX One X, presentata da pochissimo tempo, potrebbe garantire il successo a Microsoft, contro la rivale Sony. Tuttavia, considerando i dati a livello globale, Sony, con le sue PS4 Slim e PS4 Pro, dovrebbe registrare vendite maggiori.

Alla base di queste speculazioni ci sarebbero i dati sulle precedenti vendite delle due console. Infatti, secondo Pachter, i consumatori sarebbero più propensi ad acquistare la console che possiede la maggior parte dei propri conoscenti. Poiché Sony, nel corso del tempo ha venduto più console, rispetto a Microsoft, allora, seguendo la teoria espressa in precedenza, si possono raggiungere le stesse conclusioni di Pachter. Queste sono naturalmente ipotesi e proiezioni, che potranno essere smentite o confermate dagli eventuali dati forniti da Sony o Microsoft, oppure dalle informazioni fornite dalle diverse catene di negozi o da aziende specializzate in indagini di mercato.

Una grande esclusa da questo dibattito è sicuramente Nintendo, con la sua Nintendo Switch. Non sappiamo il motivo di questa esclusione dalle previsioni, ma si può ipotizzare che Nintendo faccia ancora fatica a superare la concorrenza di Sony e Microsoft, nonostante l’ottimo successo della sua ultima console. Probabilmente il supporto degli sviluppatori di terze parti è ancora un punto dolente per la casa giapponese.

Via

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli: