Nougat

Il prossimo 20 Marzo Galaxy S7 ed S7 Edge riceveranno Nougat

I telefoni top di gamma di Samsung hanno atteso a lungo per il loro aggiornamento ad Android 7.0 Nougat, finalmente gli utenti saranno felici di sapere che Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge riceveranno il suddetto aggiornamento il prossimo 20 Marzo.

Rogers, infatti, ha appena aggiornato l’elenco di dispositivi che riceveranno l’update e tale elenco include i due smartphone sopra citati. Questo attesissimo aggiornamento permetterà ai possessori di Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge non solo di avere il piacere di provare Nougat ma offrirà loro una nuova versione della TouchWiz di Samsung.

Nel corso degli ultimi anni, Samsung ha lavorato ad una nuova versione migliorata della sua TouchWiz dandogli un tocco più leggero e delicato.

Ovviamente questo aggiornamento verrà distribuito a partire dal prossimo 20 Marzo, ma questo non significa che arriverà sui vari dispositivi quello stesso giorno, potrebbero volerci alcuni giorni. Per i più impazienti, però, è possibile controllare manualmente se è disponibile andando nelle Impostazioni dello smartphone.

Nougat

I miglioramenti introdotti da Nougat

L’aggiornamento ad Android 7.0 Nougat offre sia miglioramenti visibili che aggiornamenti di sistema dei quali l’utente, probabilmente, nemmeno si renderà conto. Nougat include la buitl Just-in-Time (JIT) che permette di ridurre il quantitativo di RAM dedicato ad ogni singola app. Questo permette al sistema operativo di avere più memoria RAM disponibile per la produttività.

JIT sarà disponibile anche per i dispositivi entry-level che dispongono, sicuramente, di un quantitativo di memoria RAM inferiore rispetto a quella presente su Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge.

Anche Apps verrà eseguito in un ambiente più ottimizzato sull’ultima versione del sistema operativo Android, permettendo alle applicazioni di funzionare in background utilizzando meno memoria e consumando meno batteria.

Grazie al supporto Vulkan API la grafica risulterà più realistica, con migliori riflessi e minori sfocature.

Una delle caratteristiche più interessanti è la possibilità di eseguire due applicazioni contemporaneamente in Multi-Window o in modalità split-screen. Questo permetterà agli utenti di eseguire l’app di musica in una finestra mentre si controllano le email in un’altra, ad esempio. Le due applicazioni funzionano in maniera indipendente l’una dall’altra. Un cambio rapido permetterà di passare da un’app all’altra semplicemente cliccando due volte l’app switcher.

Anche Doze è notevolmente migliorata e si attiverà quasi subito appena lo smartphone va in modalità stand-by. Questa funzione permette di risparmiare batteria e di preservare il consumo di dati.

Nougat porta miglioramenti anche nel pannello notifiche, ad esempio ora è possibile personalizzare il menù a discesa per includere le app più usate.

Via

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli: