Proprietà spaziali

Proprietà spaziali, ecco come averle

Penso che quasi ogni essere umano (anche il più disinteressato a questi argomenti) sia affascinato nel possedere proprietà spaziali.

Sembra un qualcosa di impossibile, di fantascientifico, ma la buona notizia è che si possono possedere legalmente pianeti, lune e pezzi di terreno di altri pianeti.

Le proprietà spaziali, un sogno che tutti possono possedere

Avere un pezzo di Luna, di Marte, o di un altro pianeta è un qualcosa non solo legale, ma soprattutto possibile e vera.

In base ad alcune leggi delle nazioni unite ed altri governi si può permettere alle persone (tramite l’ente dedicato a questo tipo di settore) di poter possedere proprietà extraterrestri.

Non è uno scherzo o una bufala, perché effettivamente ciò è possibile e può promettere moltissime cose e sorprese.

Come possedere una proprietà spaziale

Come accennato poco fa, per acquistare una proprietà al di fuori dell’orbita terrestre bisogna contattare un ente autorizzato. Finora, come ente ufficiale per questo tipo di vendita, ne esiste solo uno. L’ente si chiama Lunar Embassy ed è attivo dal 1980 (la data di inizio, quindi, degli acquisti spaziali). Il servizio è usufruibile in tutto il mondo e tramite il sito dell’ente; ed è l’unico autorizzato dai vari governi e dalle nazioni unite per la compravendita di proprietà spaziali; diffidate quindi da altri servizi simili.

Sul sito potete scegliere la grandezza del terreno da acquistare, oppure scegliere una luna da comprare, un pianeta nella sua interezza oppure passaporti alieni.

Sembra un qualcosa di banale e di assurdo, ma è tutto vero e con l’acquisto della proprietà (che poi potrà essere ereditata) si riceverà un attestato di acquisto, la posizione della zona comprata, le leggi che regolano le proprietà extraterrestri e soprattutto i diritti minerari della zona comprata.

E il costo? Normalmente si potrebbe pensare che possedere un terreno di Luna (o di un qualsiasi altro corpo celeste) sia solo alla portata di persone miliardarie. Ma non è così, perché (udite udite) possedere un terreno su un corpo celeste è alla portata di ogni tasca. Ovviamente più aumentano le dimensioni di un terreno e più il costo aumenta. Di base, possedere 1 acro di proprietà spaziale costa circa 40 dollari.

Conclusioni

Per concludere dico che possedere una proprietà spaziale è davvero semplice ed entusiasmante. E soprattutto non è una cosa stupida ed ha il suo valore e valore legale. Inoltre è un investimento per il futuro, perché in futuro quella vostra proprietà può servire per costruire strutture edilizie o per trovare minerari; ovviamente passeranno tantissimi anni ancora (per raggiungere a livello civile un simile livello tecnologico) e si dovranno creare future leggi, alcune riguardanti anche il rapporto con altri esseri alieni. In ogni caso è un acquisto utile non solo per gli appassionati di astronomia, ma anche per tutti noi ed avere un piccolo ma grande tesoro.

 

Sito ufficiale di Lunar Embassy: https://lunarembassy.com/

Alcune precisazioni sulle leggi spaziali: https://lunarembassy.com/current-space-law/

Ti potrebbe interessare: https://technoblitz.it/vivere-sulla-luna/

Autore dell'articolo: Gioacchino Savarese

Avatar
Gioacchino Savarese nasce il 26 maggio 1995 a Nocera Inferiore. Fin da subito è appassionato di misteri, scrittura e scienza. Le sue passioni e i suoi sogni si sono materializzati il 16 maggio 2015 con la creazione del Blog intitolato "I Misteri Del Mondo e Dell'Universo", inoltre ha un canale You Tube e una Pagina Facebook omonimi. Inoltre ha pubblicato un libro il 19 luglio 2017 intitolato "I MISTERI DELLA VITA NELL'UNIVERSO". Il 27 giugno 2019 ha pubblicato il suo secondo libro: DIARIO DI UN SOLDATO. Continua tuttora la sua ricerca nel mistero, nelle sue attività e a scrivere.