Stiamo per scattare la prima foto della storia ad un buco nero

Stiamo per scattare la prima foto della storia ad un buco nero

Fino ad ora non siamo mai riusciti ad avere una foto reale di un buco nero. Non bisogna stupirsi infatti se tutte le rappresentazioni con un enorme cerchio nero al centro siano solamente dei modelli esplicativi, niente di più. Tuttavia grazie all’avanzamento della tecnologia presto potremmo riuscirci.

Il buco nero che potremo fotografare è Sagittarius A, localizzato al centro della via Lattea. Si trova ad una distanza di 25,000 anni luce dalla Terra ed ha massa pari a quattro milioni di volte quella del Sole

Foto al buco nero? No, all’ombra

Tuttavia gli scienziati non proveranno a fotografare direttamente il buco nero, ma la sua ombra. Infatti, grazie alla rotazione del disco di accrescimento attorno al buco nero e all’effetto doppler relativistico, il lato del disco che si muove verso l’osservatore risulterà più luminoso di quello che si allontana. Il risultato dovrebbe essere quello di una mezzaluna luminosa (disco di accrescimento) e una zona più scura (si veda foto). La parte buia rappresenta invece l’ombra del buco nero: l’oggetto massiccio vero e proprio, in cui la luce non riuscirà più a sfuggire a causa dell’elevato campo gravitazionale.buco nero

Una conferma alla relatività generale?

Se l’esperimento dovesse riuscire, attraverso le foto, si potranno verificare aspetti particolari della relatività. Non sappiamo infatti come la teoria si comporti in condizioni “estreme”. La relatività generale afferma che una massa elevata curvi lo spaziotempo di una quantità che risulta essere misurabile. Attraverso la foto dell’ombra sarà possibile quindi stabilire se questa sia in linea con le predizioni di Einstein.

L’appuntamento è quindi fissato per aprile. Mese in cui l‘Event Horizon Telescope (EHT) – costituito da un insieme di antenne distribuite per il globo – tenterà l’ardua impresa. Se l’esperimento dovesse andare a buon fine, i risultati saranno pubblicati a dicembre di quest’anno.

E voi siete pronti alla foto del secolo?

Fonte

Copyright immagine:  C. Goddi, F. Roeloff, M. Moscibrodzka.

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: