buchi neri

Nuovo pianeta abitabile? Alle 19 la conferenza della Nasa

Alle 19 ora italiana la Nasa darà il via ad una conferenza su cui aleggia un clima molto teso: la teoria più accreditata in queste ore suppone la scoperta di nuovi esopianeti orbitanti in stelle oltre il nostro sole. © Matteo Incani – Riproduzione Riservata

Un pianeta extrasolare o esopianeta è un pianeta non appartenente al sistema solare, orbitante attorno ad una stella diversa dal Sole.

Ma non parliamo di una scoperta qualsiasi: la Nasa, in collaborazione con lo Spitzer Science Center, nel 2015 aveva già presentato alla stampa ed al mondo la scoperta di Kepler-22B il pianeta più simile alla Terra mai studiato fino ad oggi, posizionato in una zona potenzialmente abitabile.

La temperatura della superficie di un altro esopienta, Kepler-22, distante circa 600 anni luce dal Sistema Solare, è mediamente di 22°C che chiaramente rende possibile la presenza di acqua allo stato liquido: la chiave di volta per la presenza di vita.

nasa

Sono cinque i big dell’astronomia mondiale che parteciperanno all’evento:

  • Thomas Zurbuchen, direttore del Science Mission Directorate al quartier generale di Washington
  • Michael Gillon, astronomo presso l’Università di Liegi in Belgio
  • Sean Carey, manager del  “NASA’s Spitzer Science Center” a Pasadena in California
  • Nikole Lewis, astronoma presso lo “Space Telescope Science Institute” di Baltimore
  • Sara Seager, docente di scienze planetarie e fisica alla MIT, Massachusetts Institute of Technology.

Clicca qui per seguire la diretta dal sito della Nasa.

Ad oggi sono conosciuti 2300 esopianeti simili alla Terra, tra i quali citiamo anche il famoso Proxima Centauri b, in orbita nella zona abitabile della nana rossa Prossima Centauri( del sistema Alfa Centauri).

Seguiranno aggiornamenti dopo la conferenza.

 

 

 

 

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: