nespoli

Paolo Nespoli, nello spazio a 60 anni per la terza missione

È un’epoca in cui molti di noi stanno esaurendo le proprie energie e riducendo l’esercizio fisico. Non è così per Paolo Nespoli, che sta per imbarcarsi sulla sua terza missione spaziale all’età di 60 anni, il che lo rende l’astronauta più anziano dell’Europa. Alla fine di luglio si recherà nella Stazione Spaziale Internazionale, dove rimarrà per alcuni mesi.

Nespoli lavorerà in un anno pesante per le ricorrenze: il 2017 non solo segna l’inizio della sua settima decade, ma anche il 60 ° anniversario del lancio di Sputnik, che il 4 ottobre 1957 è diventato il primo satellite del mondo ad essere inviato in orbita.

Paolo Nespoli ha trascorso i suoi anni formativi in ​​un momento in cui le ambizioni dell’uomo per il viaggio spaziale erano infinite. Dopo Sputnik, nel 1961, Yuri Gagarin fece il primo viaggio umano nello spazio e tra il 1969 e il 1972 gli sbarchi di Apollo hanno portato l’uomo sulla luna.

“Sono cresciuto vedendo i lanciagranate che vanno alla luna”, spiega Nespoli, “e guardando cartoni animati come i Jetsons, di una famiglia che ha vissuto nello spazio e ha viaggiato su scooter”.

Le sue due missioni precedenti sono state fonte di ispirazione in sé. Paolo Nespoli parla di riscoprire il suo senso di meraviglia quando vede cose del tutto nuove riprendendo come fare le cose familiari in modo completamente diverso.

Questa gioia di scoperta “è forse qualcosa che gli adulti hanno perso, ma i bambini hanno ancora dentro di loro. Così andando nello spazio, il vento torna all’orologio e ti rende più giovane “ride.

Nespoli non è il più anziano astronauta viaggiatore della storia.

Nel 1988, l’astronauta americana pensionata John Glenn ha subito la sua missione finale all’età di 77 anni come parte dell’equipaggio STS-95.

Nespoli e i suoi compagni di squadra, il russo Sergey Ryazansky e l’americano Randy Bresnik, sperano  che la loro esperienza precedente diventi utile riducendo il tempo necessario ad acclimatarsi una volta che sono nello spazio.

Fonte

© Matteo Incani – Riproduzione Riservata

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli: