Panasonic Lumix FT7

La Panasonic Lumix FT7

Queste sono le caratteristiche anche della Panasonic Lumix FT7, che abbiamo provato per comprendere proprio quanto una compatta rugged oggi sia ancora valida, e quali reali vantaggi abbia rispetto alle caratteristiche  della fotocamera di uno smartphone.

Scheda tecnica

Panasonic LUMIX FT7
SensoreSensore MOS ad alta sensibilità tipo 1/2,3″
Pixel20,4 megapixel
Dimensioni (L x A x P)116,7 x 76,1 x 37,3 mm
PesoCirca 319 g con batteria e scheda di memoria
Otticaf=4.9–22.8 mm (equivalente ad un 28-128 mm di una fotocamera a pellicola 35 mm )
LUMIX DC VARIO – 8 elementi in 10 gruppi – (5 lenti asferiche / 6 superfici asferiche)
Zoom4,6x
AperturaF3.3 – 5.9
Stabilizzatore ottico d’immaginePOWER O.I.S.
Messa a fuocoGrandangolo 5 cm – infinito / Teleobiettivo 30 cm – infinito
Post Focus
Focus Stacking
Mirino LVF (Live View Finder)0,2 pollici (equivalente a 1.170.000 pixel)
Monitor LCDDisplay LCD TFT da 3,0″ (1.040.000 punti)
Video4K 30p
Full HD 60p
High Speed 720p 100fps
Sensibilità100-3200 ISO (Modalità estesa 6400 ISO)
Wi-FIIEEE 802.11b/g/n
Scheda di memoriaSD, SDHC, SDXC
Compatibile con schede di memoria SDHC/SDXC UHS-I e UHS standard classe di velocità 3
ConnettoriMicro HDMI tipo D, USB 2.0 Micro-B
AlimentazioneLi-ion Battery Pack (3.6V, 1250mAh, 4.5 Wh)
Ricarica USB
Durata della batteria: Circa 300 immagini

Ancora circa la Lumix

Alcune delle caratteristiche tecniche della fotocamera mettono in evidenza le differenti  caratteristiche rispetto a uno smartphone. Il sensore è più grande, l’ottica offre zoom 4,6x e inoltre è possibile, scattare immagini fino a 31 metri di profondità. Lumix FT7 resiste allo schiacciamento di pesi fino a 100 kg. La fotocamera presenta poi un mirino elettronico, per le situazioni di luce più difficili.

Altre caratteristiche

La Panasonic, ha la funzione 4K Photo. Con essa è possibile riprendere una raffica di fotogrammi in 4K, circa 8 megapixel, a 30 fps per circa 2 secondi. Oltre alla modalità standard è possibile utilizzare quella di pre-buffer, che ha la caratteristica di tenere in memoria anche i fotogrammi ripresi prima della pressione del pulsante che si utilizza per lo scatto.

Autore dell'articolo: redazione