One Plus

One Plus 3T vs One Plus 5: ne vale la pena?

Nella giornata di ieri è stato presentato, come ben sapranno tutti gli appassionati del mondo degli smartphone, il nuovo top di gamma della casa cinese One Plus. Il device in questione, come anticipato mesi fa,  è il #5 e non il #4 per ovviare al discorso “sfortuna” che esso, secondo la tradizione cinese, porterebbe.

Andiamo a vedere insieme le specifiche rapportandolo ovviamente con il modello precedente.

One Plus 5

One Plus

Design

Da mesi se ne parlava e finalmente è stato svelato questo fantastico … iPhone 7 Plus! A parte le battute, il nuovo dispositivo della casa cinese mostra un design veramente molto molto simile all’iPhone 7 Plus a partire dalla doppia fotocamera posteriore (identica nelle forme e nella tecnologia del secondo sensore allo smartphone Apple), dallo switch fisico tra modalità suoneria e non e, infine, dal corpo interamente in alluminio. Anteriormente invece il form-factor è il medesimo del One Plus 3T con il tasto frontale, display da 5.5 pollici (lo stesso del 3T) e camera anteriore a fianco della capsula auricolare.

[adrotate banner=”6″]

 Hardware

Qui c’è poco da dire. Dal modello #3, One Plus ha deciso di inserire all’interno dei propri smartphone il meglio del meglio che il mercato potesse offrire, da memorie interne veloci a SoC prestanti e di ultimissima generazione. Anche in questo #5, il SoC è l’ultimo prodotto di casa Qualcomm (lo Snapdragon 835 con clock massimo a 2.45 GHz) accompagnato dalla GPU Adreno 540. Ad essi, 6/8 GB di RAM e 64/128 GB di memoria interna.

Fotocamere

L’unica differenza che potrebbe far fare il passo dal 3T al 5 è semplicemente e solo il discorso fotocamere. Il nuovo top di gamma di One Plus ha adottato due sensori al posteriore (una “normale” da 16 MP e una “zoommata” da 20 MP) mentre anteriormente il sensore è da 16 MP.

I sample fotografici apparsi in queste ore in rete mostrano grandi migliorie al comparto ma, oggettivamente, non così marcate da suggerire il cambio dal “vecchio” modello al nuovo.

[adrotate banner=”6″]

 Batteria

A completare il device troviamo una batteria leggermente ribassata rispetto al 3T, ora da 3300 mAh, che dovrebbe comunque garantire parecchie ore di autonomia.

Considerazioni finali in relazione al prezzo di vendita

Il prezzo di lancio, come da “regola” per tutti i nuovi smartphone presentati, è assolutamente alto il relazione proprio alle migliorie (poche, a dir la verità) che lo smartphone porta con se. Il prezzo di lancio del One Plus 5 è di 499€, poche decine di € superiore a quello che è stato del 3T ma che, come facile analizzare, era già particolarmente alto. Tutte le considerazioni sul prezzo, seppur inferiore ad altri top di gamma 2017, sono legate all’esperienza che l’utente può vivere anche nei momenti meno piacevoli, ad esempio quando si è costretti a ricorrere all’assistenza per un danno strutturale dello smartphone.  Al momento, infatti, l’assistenza della società cinese è ancora un grosso punto di domanda.

VIA

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli: