Apple Watch

Notizia incredibile: uomo salvato da Apple Watch

La storia che sto per raccontarvi ha dell’incredibile, ma è tutto vero. Molte volte si dice che la tecnologia e il progresso sono un regresso, e in parte sono assolutamente d’accordo con ciò; ma se usata bene e a fin di bene, le nuove tecnologie possono letteralmente salvare vite umane.

È la storia del rilevamento cadute del nuovo Apple Watch che ha salvato miracolosamente la vita ad una persona.

Ecco l’incredibile storia

Come riportato dal seguente link: https://www.nrk.no/norge/smartklokken-reddet-toralv-lordag-natt-1.14412266, il norvegese Toralv Østvang è stato trovato “sanguinante e incosciente” sul pavimento del bagno dai soccorritori. Secondo il rapporto dato dal primo soccorso Østvang è caduto nel suo bagno e per miracolo il suo Apple Watch ha immediatamente allertato automaticamente il numero di emergenza.

Stando a quanto si sa, Østvang si era alzato durante la notte per andare in bagno, ma è svenuto ed è caduto a terra. A causa della caduta, Østvang ha subito delle micro-fratture sul volto.

La figlia ha detto che il signor Østvang non sapeva minimamente che il suo dispositivo avesse una funzione di questo genere ed è rimasto molto sopreso, del resto gli ha salvato la vita. Questo accaduto fa capire quanto possano essere importanti tali tecnogie e soprattutto per le persone più anziane, o almeno utilizzare metodi non invasivi e a tutela della privacy in modo da aiutare ugualmente gli anziani in caso di pericolo, cadute o infortuni.

Il rilevamento cadute utilizzato su Apple Watch Series 4 utilizza un accelerometro e giroscopio, che hanno la capacitá di misurare fino a 32 g-force. Il software, tramite determinati processi informatici e di rilevazione, riesce ad analizzare la traiettoria del polso e l’accelerazione dell’impatto, e il dispositivo Apple invia subito all’utente una notifica dopo la caduta, che può essere annullata (se nel caso l’utente stia bene) o usata per far partire una chiamata di emergenza. Se Apple Watch rileva che l’utente è immobile da 60 secondi dalla ricezione della notifica, chiama automaticamente i servizi di soccorso e invia ai contatti di emergenza un messaggio con la posizione esatta.

 

Cosa dire più? È una notizia davvero incredibile, ma vera. Come detto inizialmente, determinate tecnologie, se usate bene, posso aiutare e salvare molte persone e migliorare la vita di tutti.

Autore dell'articolo: Gioacchino Savarese

Avatar
Gioacchino Savarese nasce il 26 maggio 1995 a Nocera Inferiore. Fin da subito è appassionato di misteri, scrittura e scienza. Le sue passioni e i suoi sogni si sono materializzati il 16 maggio 2015 con la creazione del Blog intitolato "I Misteri Del Mondo e Dell'Universo", inoltre ha un canale You Tube e una Pagina Facebook omonimi. Inoltre ha pubblicato un libro il 19 luglio 2017 intitolato "I MISTERI DELLA VITA NELL'UNIVERSO". Il 27 giugno 2019 ha pubblicato il suo secondo libro: DIARIO DI UN SOLDATO. Continua tuttora la sua ricerca nel mistero, nelle sue attività e a scrivere.