Newton Mail: ricevuta di lettura, invia dopo e molto altro

Introduzione

Oggi andremo a recensire una app veramente eccelsa. Stiamo parlando di Newton Mail (precedentemente CloudMagic), che secondo il mio modesto parare e’ il client di posta elettronica migliore. Per chi conoscesse già CloudMagic, Newton Mail e’ il rebranding, con funzioni aggiunte e notevoli miglioramenti.

Analizziamo la UI

Premetto che io la ho usata su dispositivi iOS (iPhone, iPad, iMac), ma la UI nella versione Android non differisce molto.

Uno dei tanti punti di forza di questa app e’ l’interfaccia, pulitissima e veramente veramente fluida (una delle app più fluide che io abbia mai provato).

La UI ha dei colori bianchi tendenti al grigio in certi punti, cosi’ da distinguere al meglio le varie sezioni. In cima troviamo una toolbar con 3 pulsanti. Il primo a sinistra serve per aprire il drawer, quello centrale se premuto presenta un menu a tendina dal quale e’ possibile scegliere di filtrare le mail per principale/non letta/contrassegnata, infine quello in cima a destra ci permetterà di iniziare a scrivere una mail.

Subito sotto troviamo una barra di ricerca che ci permetterà di cercare veramente qualsiasi cosa. Un appunto sulla ricerca e’ la sua velocità e completezza, infatti i risultati compariranno all’istante e ulteriormente potremmo migliorare la ricerca specificando se cerchiamo le mail inviate a x o ricevute da x.

Sulla sinistra dopo avere effettuato uno swipe avremmo accesso ad un drawer, che conterrà tutti i nostri account di posta elettronica. Potremmo inoltre visualizzare tutte le mail in un’unica lista ed espandere la singola casella di posta per visualizzare le varie cartelle.

Inoltre nella lista si avra’ la possibilita’ di contrassegnare email importanti, semplicemente premendo la stella in alto a destra di ogni mail. (Ovviamente la mail contrassegnate avranno la stella colore arancio)

Se teniamo premuto a lungo su una mail avremo a disposizione un menu che conterra’ diverse azioni da compiere riguardo ad una o piu’ mail selezionate. Le azioni comprendono:

  • Segna come spam
  • Sposta in un’altra cartella
  • Sposta nel cestino
  • Archivia
  • Segna come letta

Quando premeremo su una mail avremmo a disposizione la classica interfaccia con in fondo le azioni elencate precedentemente, facendo un pinch to zoom o double tap sulla mail accederemo a quella completa, cosi’ da avere la possibilita’ di navigarla senza distrazioni (funzione parecchio comoda).

Potenziatori

Newton in termini di funzioni non si smentisce, infatti ha moltissime funzioni che denotano la natura premium del servizio, l’azienda le chiama potenziatori e ora andremo ad elencarli:

Ricevuta di lettura: questa secondo me e’ la killer feature, infatti Newton ha la possibilita’ di mostrarvi con una spunta blu come WhatsApp, quando qualcuno apre la vostra mail, funzione che e’ veramente comoda. Inoltre potremmo essere notificati ogni qualvolta qualcuno visualizzera’ la nostra mail, con tanto di informazioni relative alla posizione e ora.

Invia dopo: come fa intuire il nome stesso, con questa feature potremmo scegliere di inviare la mail ad un’ora specifica, cosi’ da automatizzare la nostra casella di posta.

Snooze: con questa funzione avremo la possibilita’ di dire a Newton di notificarci di questa mail a una data ora, quindi rimuovendola dall’inbox e facendo si che venga “riinviata”. Una funzione comoda e’ la possibilita’ di mandare la mail al client desktop, cosi’ da visionarla sono li’ su uno schermo piu’ grande.

Profilo mittente: grazie a questa aggiunta noi avremo la possibilita’ di vedere informazioni piu’ o meno dettagliate del mittente delle nostre mail. E’ una funzione davvero comoda, cosi’ da essere sempre sicuri di chi ci ha inviato una mail. Oltre alle info basilari l’app andra’ ad elencare i social network e siti web del mittente.

App connesse: Newton grazie alla partnership con diverse software house ha avuto modo di supportare una moltitudine di app, per le funzioni di condivisione mail e molto altro. Per citare un po’ dei servizi menzioniamo OneNote, Evernote, Todoist, Pocket, Trello, Zendesk, Salesforce. La app supportate sono in continua crescita, infatti in un aggiornamento rilasciato ieri hanno aggiunto il supporto a Wunderlist e Instapaper.

Annulla invio: questa e’ sicuramente una delle funzioni piu’ comode, infatti permettera’ una volta premuto il tasto invio, di annullare lo stesso. Questo e’ molto utile per prevenire figuracce e mail inviate per sbaglio.

Altre funzioni: per citare altre funzioni secondarie, troviamo la possibilita’ di annullare l’iscrizione a newsletter tutto da dentro l’app, possiamo modificare la gesture degli swipe e anche i colori di ogni singola casella di posta, oltre alle altre funzioni tipiche di ogni client di posta elettronica.

Cloud sync

Una della funzioni piu’ comode e’ sicuramente il cloud sync, infatti con un account Newton avremmo tutte le nostre caselle di posta e impostazioni sincronizzate tra la varie piattaforme.

Conclusioni

Per concludere dico solo che questo client e’ quasi perfetto. E’ veloce, pieno di funzioni, ma il prezzo e’ spropositato. Ok che pagherete una volta per tutti i dispositivi, ma 50euro l’anno per una app di posta elettronica sono troppi. Se scendesse a 30 sarebbe un best buy, anche se sono sicuro che per molti questa app vale i soldi spesi, sopratutto se le mail sono parte integrante del vostro lavoro.

Un appunto che voglio fare e’ sulle notifiche, infatti ho provato moltissimi client mail su iOS e tutti mi hanno dato problemi con le notifiche che arrivavano in ritardo o nemmeno, ma Newton funziona perfettamente.

Newton mail e’ disponibile per Android, iOS, watchOS, macOS e a breve anche per Windows. L’app e’ gratuita e avrete 14 giorni gratis per provarla, cosi’ da potervi decidere.

 

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli: