Logo Nasa

NASA: il Capo Scienziato Ellen Stofan lascia l’Ente

Il Capo Scienziato dell’Ente Nazionale per le attività Spaziali e Aeronautiche degli Stati Uniti (NASA) Ellen Stofan, decide di partire per nuove “avventure”, dopo ben tre anni nella posizione di scienziato “consultivo” superiore. Il geologo planetario, accademico e ricercatore ha lavorato con l’Agenzia per gran parte degli anni novanta, tornando alla NASA nel mese di agosto del 2013, per ricoprire il ruolo di Capo Scienziato. Ora, dopo anni di lavoro ha deciso di abbandonare definitivamente l’Ente Spaziale degli Stati Uniti.

 

Ellen Stofan
Ellen Stofan

Quali sono le ultime dichiarazioni dell’Ex Capo Scienziato della NASA?

In un intervista pubblicata online Ellen Stofan dichiara che i progetti  più entusiasmanti  della NASA secondo lei sono sicuramente: gli sforzi nel cercare forme di vita extraterrestri su altri pianeti, come ad esempio Marte; per trovare un oceano grande come l’Europa su Giove; per trovare nuovi pianeti “alieni” con il telescopio Keplero. Inoltre afferma di essere estremamente affascinata dalla pioggia di metano su Titano, la “luna di Saturno”.

La Stofan è stata coinvolta in ogni genere di progetto interessante dell’Ente, come ad esempio capire se è possibile portare degli esseri umani su Marte; ma lei è più orgogliosa di presentare il progetto di raccolta di dati demografici volontari su tutte le proposte riconosciute. Come dichiara la Stofan, in noi è racchiuso un pregiudizio inconscio ed è tutto attorno a noi; noi non possiamo agire sui profondi pregiudizi che non sappiamo nemmeno di avere, quindi questa ricerca ha come scopo proprio evidenziare ciò.

Secondo Space. com, la NASA deve ancora arrivare ad un piano formale, ma si spera che chi sostituirà come Capo Scienziato Ellen Stofan segua la strada del suo predecessore, ovvero di trovare forme di vita extraterrestri entro un massimo di due decenni.

Vedremo se il progetto della Stofan sarà portato a termine e se mai scopriremo di non essere soli nell’Universo.

 

Fonte

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: