Milan Games Week 2017

Milan Games Week 2017: le principali novità

Anche quest’anno non potevamo non partecipare alla Milan Games Week, la famosa fiera dei videogiochi, che si tiene ogni autunno a Milano, già da diversi anni. A differenza dell’edizione 2016, che era stata organizzata a Fiera Milano City, la Milan Games Week 2017 si è tenuta a Rho Fiera Milano, con uno spazio espositivo sicuramente maggiore, rispetto all’anno scorso. In questo articolo vi proporrò le mie considerazioni sull’edizione di quest’anno, dando maggiore importanza agli stand più rilevanti e ai prodotti che ho potuto provare personalmente.

2K


Alla Milan Games Week 2017, 2K ha portato sia NBA2K18, che WWE2K18. I due videogiochi sono caratterizzati da una grafica rinnovata, ma rimangono piuttosto simili, in quanto a meccaniche di gioco, ai precedenti capitoli. Per gli amanti della pallacanestro o del wrestling, questi giochi risultano essere molto fedeli alla realtà e molto divertenti da giocare in compagnia.

Milan Games Week 2017

Activision

Activision si è presentata alla Milan Games Week 2017 con 2 grandi novità: Call of Duty WWII e Destiny 2. Naturalmente l’attenzione era puntata soprattutto su Call of Duty WWII, poiché Destiny 2 è già in commercio da alcuni giorni ed è quindi molto più conosciuto. Il multi-giocatore di COD WWII sembra promettere molto bene, nonostante la versione presente in fiera fosse ancora non definitiva.

Call of Duty WWII Milan Games Week 2017

Le meccaniche di gioco rimangono fedeli alla tradizione, ma non sono naturalmente presenti le tecnologie futuristiche, come i salti potenziati o gli esoscheletri, che avevano caratterizzato i precedenti capitoli. L’ambientazione nel passato ci riporta ai primi titoli della serie di Call of Duty e sembra essere una scelta azzeccata, considerato anche il successo di Battlefield 1, ambientato nella prima guerra mondiale.

ASUS

Come ogni anno, lo stand di ASUS alla Milan Games Week 2017 era uno dei più imponenti e appariscenti. I protagonisti erano i prodotti a marchio ROG (Republic of Gamers), che occupavano gran parte dello stand. Non mancavano quindi i monitor, come il nuovissimo ROG Strix 258Q, i laptop e i desktop da gaming e gli accessori a marchio ROG e Strix. Infine si potevano ammirare i componenti per PC Desktop, come le schede video NVIDIA Pascal, e i prodotti del segmento smartphone e tablet.

AVM

Lo stand di AVM era sicuramente uno dei più piccoli, ma non era assolutamente spoglio. Infatti erano presenti numerosi prodotti a marchio FRITZ!Box, dai router di fascia alta ai ripetitori, passando per i modem 4G e i powerline. Il protagonista era il nuovo router FRITZ!Box 7590, con tecnologia dual-band fino a 1733 Mb/s. Il router è compatibile anche con i modem fibra di ultima generazione e consente anche l’utilizzo del DECT, per il collegamento dei telefoni fissi tramite fibra. Un’altra novità, presentata da AVM alla Milan Games Week 2017, è la tecnologia Wi-Fi Mesh, che consente di integrare alla perfezione non solo i router e i ripetitori, ma anche i dispositivi collegati, compresi i dispositivi IoT.

Milan Games Week 2017

 

Bandai Namco Entertainment

Bandai Namco Entertainment si presentava alla Milan Games Week 2017 con 4 nuovi giochi: Ace Combat 7 Skies Unknown, Code Vein, Dragon Ball FighterZ e Ni no Kuni II. Personalmente, sono riuscito a provare di persona Ace Combat 7 Skies Unknown. Rispetto ai precedenti capitoli l’interfaccia grafica e le meccaniche di gioco sono piuttosto simili. Tuttavia la qualità grafica risulta notevolmente migliorata, raggiungendo livelli di realismo molto alti. Il titolo è sicuramente uno dei più attesi per i prossimi mesi.

Ace Combat 7 Skies Unknown Milan Games Week 2017

Microsoft XBOX

La protagonista assoluta dello stand di Microsoft era la XBOX One X, la nuovissima console, che uscirà a breve sul mercato e che viene pubblicizzata come un prodotto nettamente più potente della concorrenza. Nella zona dedicata alla stampa abbiamo potuto provare la XBOX One X, tramite il titolo Forza Motorsport 7, ultimo capitolo della nota serie di gare automobilistiche. Sebbene le possibilità di testare la console fossero molto limitate, era evidente l’altissima fluidità del gioco e l’elevata qualità grafica offerta. Inoltre erano sorprendenti le dimensioni modeste della console, considerato il livello dell’hardware interno.

Nintendo


Nintendo offriva ai visitatori della Milan Games Week 2017 la possibilità di provare la nuova Nintendo Switch, con una discreta quantità di nuovi giochi, come Super Mario Odissey, Mario & Luigi Superstar Saga e Layton’s Mystery Journey, e di titoli già conosciuti, come Mario Kart 8. La console di Nintendo risulta essere molto divertente, per quanto il gioco in compagnia.

Sony Interactive Entertainment

Sebbene non avesse nuove console da presentare, lo stand di PlayStation era ricco di novità, grazie alla presenza di numerosi titoli. Il più importante era sicuramente Gran Turismo Sport, il gioco di simulazione automobilistica, che uscirà il prossimo 18 ottobre. Come il rivale Forza Motorsport 7, il nuovo titolo della serie di Gran Turismo risulta essere estremamente realistico e molto divertente da giocare. Nello stand di PlayStation non mancavano i PS VR, ovvero i visori della realtà virtuale.

Milan Games Week 2017

Ubisoft

L’offerta di Ubisoft per la Milan Games Week era piuttosto interessante e comprendeva 4 giochi: Far Cry 5, Just Dance 2018, South Park: Scontri Di-Retti e Assassin’s Creed Origins. Personalmente, sono riuscito a provare, in modo particolare, Far Cry 5, che sembra promettere molto bene. Dopo la parentesi di Far Cry Primal, l’ambientazione torna nel presente e tornano quindi anche le armi da fuoco. Il nuovo titolo, ambientato nella parte rurale degli Stati Uniti d’America, affronta un tema piuttosto attuale, come il fanatismo religioso. Assassin’s Creed Origins torna invece nel passato, per svelare ulteriori dettagli sulle origini della Confraternita degli Assassini. Infine Just Dance 2018 rimane fedele alla tradizione, presentandosi come un titolo divertente, per giocare con amici e famigliari, ballando sulle note delle canzoni più conosciute del momento.

Intel

Intel, nonostante condividesse lo stand con XBOX One X, vantava un interessante spazio espositivo, con due principali protagonisti: i PC desktop custom, con i processori di settima e ottava generazione, e la realtà virtuale.

Milan Games Week 2017

I protagonisti nascosti erano, tuttavia, i nuovi processori Intel Core di ottava generazione, conosciuti come Coffee Lake-S, in grado di offrire un notevole incremento delle prestazioni. Infatti, grazie al rinnovamento delle serie classiche (i3 con 4 cores e 4 threads; i5 con 6 cores e 6 threads; i7 con 6 cores e 12 threads), la quantità di threads offerti aumenta, offrendo quindi una maggiore potenza di calcolo. Non mancava infine la nuova Intel Optane Memory, in grado di accelerare le prestazioni dei PC sprovvisti di SSD.

Store Gamestop

Anche alla Milan Games Week 2017 non poteva mancare il classico negozio interno alla fiera, dove i visitatori possono trovare offerte speciali. Quest’anno il partner commerciale era Gamestop, famosissima catena di negozi di videogiochi e console a livello internazionale. Rispetto a quelli dello store di Unieuro, presente durante l’edizione 2016, mi è sembrato che gli sconti proposti da Gamestop fossero meno accattivanti, soprattutto sui videogiochi.

Considerazioni finali su Milan Games Week 2017

Come ogni anno, la Milan Games Week risulta essere una fiera molto divertente e ricca di contenuti. Il suo posizionamento temporale è inoltre cruciale per la pubblicizzazione, in Italia, dei giochi in uscita in autunno e in inverno. L’edizione di quest’anno, complessivamente, non ha deluso le mie aspettative.

Autore dell'articolo: Stefano Pizzamiglio

Avatar
Sono Stefano Pizzamiglio, studente di ingegneria aerospaziale. Sono appassionato di tecnologia, in particolare di hardware per pc e del mondo Android. Inoltre, ho, da sempre, una grande passione per le scienze.