windows 10

Microsoft: annuncio di lavoro svela possibili futuri device con Windows 10 e architettura ARM

Microsoft sembra essere intenzionata ad inserire Windows 10 in un device con architettura ARM. Sembra infatti essere trapelato un annuncio, in cui la multinazionale ricerchi una figura professionale per il progetto WIN on ARM, molto probabilmente per lo sviluppo di un device basato sul nuovo processore di Qualcomm che uscirà prossimamente.

La notizia è trapelata a seguito di un’indiscrezione, riguardante un annuncio di lavoro pubblicato dal’agenzia di consulenze tecnologiche ABAL Technologies. E’ risaputo infatti che Intel spesso si appoggia a tale agenzia per ricercare dei professionisti da integrare nello sviluppo dei suoi prodotti. In questo caso la figura ricercata era un tecnico specializzato nella fabbricazione e nell’effettuazione di test. In particolare nell’annuncio era richiesta la necessaria esperienza sullo S845 e anche la conoscenza di alcuni device complessi come console, smartphone, lettori musicali.

Indiscrezione

Di seguito le tre skills richieste alla figura specializzata:

1. UNDERSTANDS WIFI 802.11 STANDARDS (AX VARIANT).
2. HAS DONE LTE MANUFACTURING TEST ON QUALCOMM (8998, AND SDM 845) AND/OR INTEL CHIP SETS. Q-DAT OR QDAP BACKGROUND.
3. PRACTICAL RF CALIBRATION USING LOOPBACK BOARD IMPLEMENTING THAT ARE DUT INDEPENDENT USED FOR PCBA TESTS (CONDUCTED).

windows 10

 

L’indiscrezione possiamo considerarla come un errore di ABAL, in quanto nell’annuncio si specifica che a chiedere il tecnico specializzato è MSFT, sigla che corrisponde alla contrazione della parola Microsoft. MSFT è anche la sigla con la quale la multinazionale risulta registrata in borsa.

windows 10

 

Detto ciò la cosa più interessante è provare a capire dove Microsoft, voglia integrare tale tecnologia. E’ comunque noto da tempo che Microsoft voglia inserire Windows 10 su dei device che usano l’architettura ARM e in verità ha già mosso qualcosa sul ambito IoT. Un nuovo device di punta della casa, basato su architettura ARM potrebbe cambiare gli equilibri di potere, per quanto riguarda il mercato dei dispositivi mobili.

Sarebbe un’ottima sorpresa vedere l’uscita di un device compatibile con ARM con Windows 10 già dal prossimo anno. Qualcomm sta infatti preparando il nuovo Snapdragon 845, e considerando i fatti se qualcosa già si muove in casa Microsoft, potrebbe non essere totalmente assurdo un prodotto mobile alimentato da uno Snapdragon 845 con Windows 10 come sistema operativo.

Via

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli: