Micron VRAM GDDR6

Micron: VRAM GDDR6 pronte per la commercializzazione

Micron, una delle maggiori aziende del settore elettronico, in un post sul suo blog ufficiale, ha fatto il punto dei progressi fatti nel 2017 dal mercato delle schede grafiche e delle VRAM e ha anticipato una delle innovazioni del 2018: le memorie VRAM GDDR6.

Memorie VRAM GDDR6

[adrotate banner=”7″]
Nel corso del 2017 abbiamo potuto notare un boom della domanda di memorie RAM, che ha portato grandi guadagni alle imprese del settore, ma anche all’aumento dei prezzi, dovuto all’offerta insufficiente, rispetto alla domanda. Tra le principali cause di questa richiesta così elevata, troviamo la grande crescita del mercato delle schede video, spinto dalla grande richiesta della realtà virtuale e del mining di criptomonete.

Per il 2018 le memorie VRAM GDDR5 e GDDR5X lasceranno il posto alle GDDR6, che, stando alle dichiarazioni di Micron, sarebbero già pronte. Stando alle prime specifiche rilasciate dall’azienda, le nuove memorie saranno caratterizzate da una velocità fino a 16 Gbps, anche se inizialmente verranno resi disponibili solo moduli da 12 o 14 Gbps. Inoltre, rispetto agli standard precedenti, le nuove VRAM avranno una maggiore densità di bit e saranno caratterizzate da un doppio canale, in grado di aumentare notevolmente le prestazioni generali.

Micron non è l’unica azienda del settore che ha comunicato di stare lavorando sulle GDDR6. Infatti, anche Samsung, qualche settimana fa, aveva comunicato che, tra le novità del 2018, ci sarebbero state nuove VRAM, con larghezza di banda ampliata. Anche SK Hynix starebbe sviluppando chip VRAM GDDR6.

Nel frattempo, AMD, secondo alcune indiscrezioni, starebbe valutando le VRAM GDDR6, per le sue prossime schede video. Poiché in passato AMD ha sempre offerto le ultime novità tecnologiche, nell’ambito della memoria grafica, sulle sue GPU, non ci sarebbe da stupirsi se anche questa volta adottasse questa strategia. Le nuove VRAM non andrebbero però a sostituire le HBM 2, che dovrebbero continuare a essere utilizzate nelle schede di fascia più alta.

Via

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli: