Meizu

Meizu annuncia ufficialmente l’E3: SD 636, 6GB di RAM e molto altro!

Dopo i mille rumors comparsi su internet riguardanti proprio questo Meizu E3, ecco l’ufficialità. Il nuovo smartphone della società cinese, grazie all’interessante hardware a bordo, andrà a competere nella fascia medio/alta del mercato. Come anticipato, su questo nuovo device sarà adottato il nuovo Snapdragon 636 di Qualcomm con doppia fotocamera e un’ottima quantità di RAM.

Scopriamolo insieme in questo focus.

Meizu presenta E3

Meizu E3 è indubbiamente uno smartphone di fascia medio/alta realizzato interamente metallo e dotato di doppia fotocamera sul retro. A differenza di moltissimi altri smartphone (quasi tutti a dir la verità), quest’ultimo non è esattamente privo di cornici seppur i lati siano stati piuttosto assottigliati rispetto ai modelli precedenti. Riducendo lo spazio, ecco la prima vera novità: il sensore d’impronte si sposta sul lato!

Questa soluzione, adottata fino a pochi mesi fa da Sony, è per la prima volta adottata anche da Meizu.

[adrotate banner=”6″]

Esteticamente, ci sono altre novità nel posteriore: per riuscire a contenere le due fotocamere al posteriore, è stato adottato da Meizu lo stesso sistema di Apple. Le due fotocamere, infatti, sono posizionate una sopra all’altra con il flash subito sotto. Oltre al lato posteriore, a bordo dell’E3 vi sarà un display da 5.99 pollici in FullHD+ con vetro curvo 2.5D.

Molto interessante il cuore del prodotto: all’interno della scocca troviamo il Qualcomm Snapdragon 636, un processore da fascia medio/alta già adottato recentemente dallo Xiaomi RedMi Note 5 presentato poche settimane fa. A completare la scheda tecnica troviamo 6 GB di RAM (LPDDR4x) e 64 GB / 128 GB di memoria interna.

Novità rispetto ai modelli precedenti è indubbiamente la fotocamera. Sul retro di questo smartphone, un sensore è da 12 megapixel (dimensione pixel 1,4um, sensore IMX362 di Sony, apertura f / 1,9) mentre il secondo è da 20 megapixel (sensore IMX350 Sony, apertura f / 2,6, telezoom 2,5x). Anteriormente, singolo sensore da 8 megapixel (apertura f / 2.0).

A completare la scheda tecnica una batteria da 3,360 mAh non rimovibile.

Lato software, a bordo vi sarà Nougat 7.1.2 personalizzata dall’interfaccia proprietaria della società (Flyme) nella versione 6.3.

[adrotate banner=”6″]

Prezzi, colorazioni e disponibilità

Al momento sono previste tre colorazioni: Nero, Oro e Blu.

Il modello con 64 GB di memoria costerà 1.799 Yuan (231€ circa) mentre la variante da 128 GB costerà 1,999 Yuan (257€ circa).

Il telefono sarà disponibile per il pre-ordine a partire dal 26 marzo mentre andrà in vendita dal 31 marzo.

VIA

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: