La Morte di Carrie Fisher sconvolge il Cinema

All’età di 60 anni, Carrie Fisher, è morta. Meglio conosciuta per l’interpretazione di Leila Organa nella saga cinematografica di Star Wars.
La famiglia è davvero addolorata per la grossa perdita. Ha rilasciato una comunicazione pubblica che stabilisce la morte dell’attrice alle ore 8:50 del 27/12/2016.
Alcune delle parole della famiglia:
“Carrie è stata amata dal mondo e mancherà a tutti profondamente. La nostra intera famiglia ringrazia gli appassionati per i pensieri e le preghiere.”

 

Problemi di salute in passato

Carrie soffriva di problemi cardiaci seri. Uno dei casi più vicini, è accaduto solamente Venerdì scorso, quando durante un volo da Londra a Los Angeles, ha avuto un attacco di cuore.
L’attrice era stata portata in urgenza in Ospedale a Londra, dove la sua situazione si era stabilizzata.
Si trovava a Londra per la promozione del suo libro, “The Princess Diarist”, un racconto del dietro le quinte su tutta la trilogia originale di Star Wars (Episodio IV, Episodio V e Episodio VI).
Il libro ha riscosso già un grande successo all’estero e con la morte dell’attrice, acquisirà molto probabilmente, ancora più fama.

Non solo i problemi fisici, ma anche un disturbo mentale. Nel 2010, infatti, davanti alle telecamere della giornalista Diane Sawyer, aveva “ammesso” di essere affetta di una sindrome bipolare.
Ciò sembra non abbia influito molto nella sua vita cinematografica, ma, sicuramente si aggiunge ad una serie di ostacoli nella sua vita.

Grande lottatrice della dipendenza alle droghe e all’alcolismo. Proprio all’inizio ha conseguito un premio dal Harvar College, per l’impegno dimostrato negli anni.

Abbiamo perso una grande persona, oltre che una stupenda attrice.

Le riprese del nuovo Star Wars?

Recentemente, le riprese di Star Wars Episodio VIII sono state terminate e Carrie, era riuscita a terminare tutte le scene.
Probabilmente il film è in fase di revisione e montaggio. I Fan si aspettano delle soprese, data la scomparsa di questa magnifica Star.

Siamo molto dispiaciuti da questa perdita, e voi? Conoscevate Carrie? Lasciate un commento e lasciate Mi Piace alla nostra pagina Facebook.

 

via

Autore dell'articolo: Cesare Di Simone

Avatar
Passione sfrenata per tutto ciò che è tecnologico utente di lungo corso Android e sostenitore di tutto ciò che è open-source e collateralmente amante del mondo Linux. La maggior parte delle conoscenze che ho in ambito tecnologico le ho apprese da autodidatta, riparo Pc e nel tempo libero mi dedico a scrivere articoli su Technoblitz.it di cui sono co-fondatore oltre a scrivere anche su Blastingnews.