Aggiornamento Instagram

Instagram: in arrivo grandi novità

Novità in arrivo con Instagram

È uno dei social network più conosciuti, e che nell’ultimo anno ha fatto registrare la maggior crescita. Numeri importanti quelli messi in campo da Instagram, che adesso sta testando dei “poteri speciali”. Questi verrebbero concessi a celebrità e influencer che abbiano una certa popolarità. I “creator account”, questo il nome dei cosidetti account speciali, consentiranno ad attori, cantanti, sportivi e tanti altri personaggi con un grande seguito, di poter impostare filtri per i messaggi diretti. Una novità assoluta che verrà anche accompagnata, dalla possibilità di accedere a dati più dettagliati circa le loro performance, ed alla popolarità acquisita all’interno del social stesso.

I dettagli delle novità

Instagram

A dare la notizia è stata Hollywood Reporter, secondo il quale, la novità è in fase di test. Al momento la stessa interesserebbe un piccolo numero di utenti. Successivamente, dopo averne testato l’effettiva funzionalità, dovrebbe essere lanciata ufficialmente l’anno prossimo. Tra gli strumenti offerti, ci sarebbero i dati sia giornalieri che settimanali relativi alla crescita del numero dei follower. Inoltre si potranno esaminare anche le variazioni tra chi inizia e chi smette di seguire un personaggio. Altra grossa novità in arrivo, sono i filtri nei messaggi privati. Con questi sarà possibile limitare il numero di persone da cui si ricevono messaggi. Ad esempio, potranno essere selezionati non solo gli amici, ma anche le aziende partner. Presenti anche le etichette flessibili. Esse danno modo agli utenti virtuosi o vip, di scegliere in quLe modo possono essere contattati dai diversi soggetti, come ad esempio i marchi o le varie agenzie di stampa.

Conclusioni

Instagram si conferma un social in grande espansione, con un numero di iscritti sempre crescente. Ecco quindi che sta trovando ad implementare i propri servizi, per le persone in grado di “trascinare” all’interno del social, io maggior numero di persone.

Autore dell'articolo: redazione

Avatar