I am Jesus Christ

I am Jesus Christ, un videogioco molto particolare

Il mondo dei videogiochi è molto complesso e particolare. È stato visto di tutto. Da scenari fantascientifici a simulazioni di una vita reale. Percorrendo passato, presente e futuro; andando anche in altre dimensioni o mondi alternativi e distopici. Ma il gioco di cui vogliamo parlarvi oggi è molto suggestivo. Si chiama I am Jesus Christ e come prevedibile il personaggio centrale è nientemeno che Gesù Cristo in persona.

Ecco I am Jesus Christ, la simulazione della vita di Gesù Cristo

Finora, come accennato poco fa, abbiamo visto di tutto nei videogames, ma mai la presenza di Gesù come personaggio principale. Nel caso di I am Jesus Christ è la prima volta che Gesù Cristo è protagonista di un videogame.

Il gioco è ancora in fase di sviluppo, ed è stato pensato dalla collaborazione del publisher di realtà virtuale PlayWay e lo studio SimulaM.

Il gioco sarà incentrato sulla vita di Gesù dal suo Battesimo fino alla sua Resurrezione. In linea di massima si percorrono le vicende del Nuovo Testamento.

Come funzionerà I am Jesus Christ

Questo videogame è a prescindere molto particolare, ma le sorprese non finiscono qui. Dato che si andrà a simulare la vita di Cristo, il gioco sarà simile ai Grand Theft Auto, ovviamente senza sparatorie o atti criminali. Giunti a questo punto potete dedurre che il gioco sarà un open-world, e quindi oltre a vestire i panni di Gesù (probabilmente in prima persona) si possono esplorare liberamente le zone che caratterizzano gli eventi biblici.

Durante il gioco si ripercorranno gli eventi della vita di Gesù Cristo; con la possibilità di utilizzare i superpoteri miracolosi che hanno caratterizzato una delle persone più importanti della storia. Come per esempio si possono compiere miracoli, aiutare i poveri, effettuare delle missioni, guarire gli ammalati, combattere contro il diavolo, esplorare liberamente le varie zone e tanto altro.

Un’interessante caratteristica è che per ricaricare la barra dei poteri miracolosi bisognerà pregare. Probabilmente sarà possibile utilizzare animali come per esempio gli asini, assumere cibi ed interagire con altre persone.

Conclusioni

Per concludere questo articolo bisogna dire che I am Jesus Christ è estremamente interessante. Al momento si conoscono solo queste informazioni, quindi il videogame sarà molto più complesso. Ciò che è sicuro è che sarà indubbiamente un gioco particolare e molto originale, visto che è la prima volta in cui Gesù Cristo è il protagonista di un videogioco. Stando ad alcune indiscrezioni, il gioco sarà disponibile esclusivamente per PC entro la fine del 2020 sulla piattaforma Steam. Data la novità, le prime caratteristiche e il metodo di gioco il videogame sembra molto affascinante o almeno si spera. Bisogna aspettare altre informazioni e l’uscita del videogame, ma I am Jesus Christ potrà essere davvero interessante.

 

Pagina Steam di I am Jesus Christ: https://store.steampowered.com/app/1198970/I_Am_Jesus_Christ/

Ti potrebbe interessare leggere questo nostro articolo: https://technoblitz.it/orwell-una-grande-serie-su-steam/ 

Autore dell'articolo: Gioacchino Savarese

Gioacchino Savarese nasce il 26 maggio 1995 a Nocera Inferiore. Fin da subito è appassionato di misteri, scrittura e scienza. Le sue passioni e i suoi sogni si sono materializzati il 16 maggio 2015 con la creazione del Blog intitolato "I Misteri Del Mondo e Dell'Universo", inoltre ha un canale You Tube (adesso chiamato Specialid) e una Pagina Facebook omonimi. Inoltre ha pubblicato un libro il 19 luglio 2017 intitolato "I MISTERI DELLA VITA NELL'UNIVERSO". Il 27 giugno 2019 ha pubblicato il suo secondo libro: DIARIO DI UN SOLDATO. Il 30 ottobre 2019 ha creato il suo nuovo blog, chiamato Specialid, anche la sua pagina Instagram si chiama Specialid. Continua tuttora la sua ricerca nel mistero, nelle sue attività e a scrivere.