P11

Huawei P11: saranno queste le specifiche tecniche?

Il 2018 è sempre più vicino e tutti i produttori di smartphone stanno preparando i loro nuovi prodotti che saranno disponibili sul mercato a partire dal nuovo anno.

Tra coloro che sono a lavoro vi è Huawei che per il 2018 presenterà il P11, il prossimo dispositivo top di gamma dell’azienda cinese.

Ovviamente manca ancora un po’ alla sua presentazione e, di conseguenza, non conosciamo molto sul nuovo terminale di Huawei.

Fortunatamente, in questi casi, la rete è fonte di notizie e, grazie ad essa, riusciamo ad avere qualche indiscrezione sulla scheda tecnica di questo Huawei P11.

Bisogna ammettere che, se venisse confermata, si tratterebbe di un terminale con caratteristiche davvero molto interessanti. Vediamole insieme.

Le specifiche tecniche del Huawei P11

Innanzitutto questo P11 potrebbe essere dotato di un display con una diagonale da 5,2 pollici e risoluzione FullHD. Non conosciamo il processore ma, secondo quanto riportato, dovremmo trovare ben 8 GB di memoria RAM e 128 GB di memoria interna. Quest’ultima espandibile grazie all’utilizzo di microSD.

Comparto fotografico che, ancora una volta, vede la collaborazione tra l’azienda cinese e Leica. La partnership doterà questo P11 di una doppia fotocamera posteriore da 24 megapixel. Anche la fotocamera anteriore sarà in configurazione Dual Camera con una risoluzione di 12 megapixel.

Il sensore delle impronte digitali, per lo sblocco del dispositivo, sarà posto sul retro. La batteria, invece, avrà una capacità di 3500 mAh e offrirà supporto alla ricarica veloce.

Il sistema operativo, infine, non potrà che essere Android 8.0 Oreo.

Come già specificato, tutto quanto riportato in questo articolo è solo frutto di rumors, con le caratteristiche che non sono state ancora, ovviamente, confermate dall’azienda.

Inoltre c’è chi è andato oltre le mere specifiche tecniche immaginando come possa essere il design di questo Huawei P11 e ne ha fatto un video che vi riportiamo qui sotto:

Il Huawei P11 dovrebbe essere presentato all’inizio del nuovo anno, probabilmente durante il Mobile World Congress. Fino ad allora, sicuramente, ne sapremo di più.

Via

Autore dell'articolo: Mauro Giaffreda

Avatar
Classe 1986, Ingegnere Aerospaziale. Da sempre appassionato di tecnologia, in particolare del mondo mobile e di PC. Grande appassionato di Spazio.