Huawei Mate 20 Pro

Huawei: ecco il Mate 20 Pro

Huawei presenta Mate 20 Pro

Dopo l’uscita dello smartphone P20 Pro nella scorsa primavera, Huawei ha ben pensato di raddoppiare il proprio segmento dei telefoni considerati i top di gamma. La città di Londra, è il luogo dove il colosso cinese ha deciso di svelare il Mate 20 Pro, un dispositivo che promette di essere importante per coloro che lavorano in mobilità. Sicurezza, potenza e durata della batteria, sono le peculiarità più interessanti, che secondo i cinesi fanno di questo nuovo smartphone un dispositivo al momento inarrivabile. Senza rivali, secondo il parere  dell’azienda, è anche la fotocamera. L’obiettivo infatti è mantenere alle proprie spalle la Apple, già superata per volumi di vendita globali, e provare ad inseguire il colosso Samsung, leader del settore mobile.

Mate 20 Pro

Caratteristiche tecniche, fotocamera e batteria

Per ciò che concerne la fase relativa alla sicurezza, il Mate 20 Pro integra un sistema di riconoscimento tridimensionale del volto, proprio come l’iPhone X, ma aggiunge un lettore di impronte digitali inserito sotto lo schermo, un display Oled in vetro curvo da 6,39 pollici. Lo smartphone, integra il processore Kirin 980, primo chip a 7 nanometri al mondo, anticipando anche la Apple, in grado di migliorare le performance, ridurre i consumi e quindi dare più autonomia alla batteria. Il Mate infatti presenta una batteria che promette di durare ben oltre una giornata, e che è addirittura in grado di ricaricare un altro smartphone in modalità wireless. Il processore porta con sè una sorta di intelligenza artificiale, che si può notare nella tripla fotocamera posteriore sviluppata con l’azienda tedesca Leica, specializzata nel settore. Entrando nel dettaglio, il Mate 20 Pro posiziona sul retro una grandangolare da 40 megapixel, un’ultra-grandangolare da 20 mpx e un teleobiettivo da 8 mpx, che con il flash formano un nuovo design quadrato. I sensori consentono di scattare da distanza abbastanza ravvicinata.  Tra le curiosità inoltre, la possibilità di scannerizzare con la fotocamera l’immagine 3D. La batteria è da 4.200 mAh e ha la capacità di ricaricarsi fino ad un livello del 70% in un tempo di solo mezz’ora, e ha il wireless reverse charging con cui caricare un altro smartphone come se fosse un power bank. Diventa wireless anche il sistema Pc Projection, che consente di trasferire lo schermo dal telefono alla Tv.

Le altre caratteristiche importanti

Il Mate 20 Pro si presenta con una Ram da 6GB,  e una Rom da 128 GB, espandibile grazie alle nuove schede nano SD. Il sistema operativo è Emui 9, che si basa su quello di Android 9 Pie. Resistente all’acqua ed alla polvere, è disponibile in sei colorazioni differenti, tra cui il verde smeraldo, il blu mezzanotte, nero, oro, rosa, argento e twilight. Il Mate 20 Pro ha un prezzo di listino pari a 1.049 euro.

 

 

 

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli: