Samsung Galaxy

Huawei conferma Nougat su P9 entro fine marzo

Dall’ascesa del marchio Huawei, la casa cinese ha offerto smartphone capaci di soddisfare anche i palati più sofistici grazie all’hardware contenuti in essi e, non meno importante, anche dal lato software. Da anni, infatti, l’azienda punta a migliorare mese dopo mese dall’uscita dei propri device, l’usabilità e le features. Questo pensiero, ancora una volta, è confermato dall’annuncio dello stesso colosso cinese attraverso il profilo ufficiale indiano: “Get ready to twiddle thumbs better on your Huawei P9”

EMUI 5.0 e Nougat su P9

Attraverso il programma beta annunciato nei mesi scorsi, Huawei aveva già reso possibile gustarsi la nuova versione della propria personalizzazione (EMUI), arrivata fino alla versione 5.1 (al momento presente solo sul P10), sul proprio P9.

[maa id=’1′]

Ovviamente la beta (come per Honor 8, P9 Lite ecc) era a disponibilità limitata (poche centinaia di posti) e accessibile solo tramite esplicita richiesta. Offrendo quest’anteprima, l’azienda cinese ha avuto modo di testare, prima del rilascio ufficiale, le eventuali incompatibilità e buchi (pochi ad essere onesti) dell’aggiornamento.

Come anticipato poco sopra, direttamente Huawei ha deciso di confermare l’avanzamento dei progressi sulla versione ufficiale della EMUI, basata su Nougat, su Twitter:

Differenze

Rispetto alla precedente versione, la nuova EMUI 5.0 introdurrà diversi aspetti molto molto interessanti, tra cui i più significativi sono lo split-screen e la possibilità di rispondere ad una singola notifica senza necessariamente entrare nell’applicazione.

Split-screen

Ufficialmente disponibile con Nougat, si tratta di una suddivisione del display in due aree (con grandezza personalizzabile) in cui è possibile svolgere contemporaneamente due diverse azioni.

 

Split-screen

 

La seconda novità, come anticipato poco sopra, dà la possibilità di rispondere ad una notifica (sms, WhatsApp, email ecc) senza necessariamente aprire l’applicazione.

Sperando che arrivi prima possibile, non ci resta che attendere gli ulteriori sviluppi.

 

Fateci sapere cosa ne pensate e se siete in trepidante attesa di ricevere anche voi il tanto atteso upgrade tramite la nostra pagina di Facebook, il canale Telegram e iscrivendovi al nostro canale su YouTube

 

VIA

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: