Honor Note 10 è ufficiale: ecco tutte le caratteristiche complete

Honor Note 10 è ufficiale: ecco tutte le caratteristiche complete

L’ultimo arrivato Honor Note 10 è stato oggetto di pesanti indiscrezioni e leak da mesi ormai: trovate un nostro articolo qui in cui si parlava dell’annuncio del 30 agosto, che è risultato veritiero. Siamo dunque lieti di vedere presentato ufficialmente il nuovo phablet del sub brand di Huawei, l’apprezzata Honor.

[adrotate banner=”8″]

Nonostante ormai sapessimo tutto del nuovo telefono molto prima dell’annuncio ufficiale, fa piacere vedere che Honor è riuscita a sorprenderci con qualche novità inaspettata. Honor Note 10 avrà un display enorme, da 6.95 pollici. La risoluzione sarà FullHD+, mentre la tecnologia sarà AMOLED con un rateo 18:9.

Il processore sarà il top di gamma di Huawei, ovvero Kirin 970, lo stesso che troviamo a bordo di Huawei P20, P20 Pro e Honor 10. Honor Note 10 sarà disponibile in due varianti, da 6 e 8GB di RAM: per la versione da 6GB sarà possibile scegliere tra 64GB e 128GB di memoria interna. La versione da 8GB di RAM sarà disponibile invece solo con 128GB di ROM.

La parte veramente interessante è il sistema di dissipazione del calore. Honor Note 10 sarà infatti equipaggiato con un sistema di raffreddamento a liquido costituito da 8 strati di materiale dissipante. E’ presente inoltre un nono strato che contiene un liquido di quelli usati nei PC che permette di contenere del 41% il calore accumulato. Secondo l’azienda, il telefono dovrebbe operare a circa 10°C in meno rispetto alla media durante un uso intenso.

Honor Note 10 viene annunciato ufficialmente: potente, innovativo, con una grande autonomia e un prezzo da candidato best buy

Questa feature per quanto interessante non è una novità nel mercato della telefonia. Già da un paio d’anni Samsung ha implementato un sistema simile nei suoi top di gamma. E’ invece una novità la presenza di una “CPU Turbo“, oltre alla GPU Turbo già presente anche su Huawei P20 e P20 Pro. La combinazione delle due features permetterà di attivare una modalità “Double Turbo” tramite il tasto fisico dedicato, la quale dovrebbe garantire prestazioni elevate nel gaming.

Per finire, parliamo di fotocamera. Sul retro avremo una combo 24 + 16MP, simile a quella di Honor 10. Frontalmente avremo invece una camera da 13MP. La batteria è davvero enorme, da ben 5000 mAh: il supporto alla tecnologia proprietaria SuperCharge permetterà di ricaricarla in pochissimo tempo. Anche per quanto riguarda il prezzo Honor Note 10 non delude: la versione standard costerà 410$, mentre quella più potente circa 530$. Cosa ne pensate?

Via

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli: