Honor 8 riceverà Nougat e EMUI 5.0 in febbraio

L’Honor 8 di Huawei è un “economico” top di gamma, ma c’è chi si preoccupa per il fatto che il suo software potrebbe affossarlo. Invece, nonostante la versione dell’EMUI attualmente installata su tutti gli Honor 8 sia considerata pesante, l’aggiornamento ad Android 7.0 Nougat arriverà per questo smartphone in febbraio, portando con sé anche un aggiornamento della EMUI, portandola alla versione 5.0.

Android Nougat uscì ufficialmente in ottobre di quest’anno, e quattro mesi per portarlo sull’Honor 8 sono una tempistica accettabile, considerando che Huawei porterà insieme all’aggiornamento del sistema operativo una nuova versione della ROM proprietaria, l’EMUI, introducendo piccole modifiche grafiche e alcune nuove features, tra cui un drawer delle applicazioni nel launcher stock.

Honor 8 riceverà Nougat e EMUI 5.0 in febbraio
L’Honor 8 con la EMUI 4.1 installata.

Aggiornamento ad Android Nougat e alla EMUI 5.0 per l’Honor 8 in arrivo a febbraio

L’Honor 8 arrivò sul mercato quest’estate stupendo la community grazie alle sue eccellenti specifiche hardware, un design elegante e ottime recensioni, equipaggiato con Android 6.0 Marshmallow e la versione 4.1 della EMUI. Con questo aggiornamento, il top di gamma di Honor raggiungerà quasi le funzionalità che offre il suo cugino maggiore, il Huawei Mate 9.

Una delle principali novità di questo aggiornamento è una feature curiosa e vagamente futuristica, compresa nella nuova versione della EMUI. Questa feature è già stata presentata durante l’annuncio del nuovo Honor Magic e sembra prendere ora piede anche nell’Honor 8. L’aggiornamento alla EMUI 5.0 porta un nuovo sistema di ottimizzazione latente basato sull’autoapprendimento della macchina, il quale memorizza e interpreta il comportamento dell’utente.

Questa “ottimizzazione intelligente” gestisce i processi sotto al cofano, adattandosi alle necessità dell’utente, fornendo più potenza del processore ad un’app che l’utente sta utilizzando, rispetto ad altre che magari vengono ibernate per risparmiare spazio, RAM e batteria. In ogni caso, l‘Honor 8 non può essere considerato un device di fascia alta in senso assoluto: le sue specifiche sono leggermente superiori a quelle medie dei top di gamma del 2014. Con questo promettente aggiornamento però potrebbero renderlo un device abbastanza potente per poter competere anche nel 2017, con un discreto sistema di risparmio batteria grazie al processore a bassa potenza.

Nonostante sia ancora ancora non chiaro se l’aggiornamento arriverà all’inizio o alla fine di febbraio, i possessori dell’Honor 8 hanno almeno un’idea di quando questo update arriverà, a meno che Huawei non ritardi il rilascio.

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: