LG

Foto reale mostra l’LG G6, il prossimo top di gamma della casa coreana

Da mesi si parla del successore dell’LG G5, dispositivo dalle ottime caratteristiche tecniche ma mai, a causa di alcune pecche, considerato tra i migliori dell’anno. Tra i più grandi aspetti negativi del modello precedente c’era sicuramente la batteria, sottodimensionata per l’hardware dello smartphone.

[maa id=’1′]

LG G6

Un’immagine trapelata sul sito cinese www.ithome.com mostra quello che sarà a tutti gli effetti l’aspetto anteriore del futuro smartphone di picco della casa sud-coreana. Il device, dalle immagini circolate in rete, avrà cornici molto sottili ai lati mentre nella parte superiore e in quella inferiore i lati sono un pochino più spessi. Come il modello precedente, avremo in basso anche il logo di LG mentre i sensori frontali saranno tutti posti in cima al display. Il nuovo flagship dovrebbe essere presentato al Mobile Word Congress che si terrà a Barcellona alla fine del mese di Febbraio.

Hardware

L’hardware al suo interno sarà di prim’ordine, partendo dal SoC Snapdragon 821. Il processore in questione è già presente sul mercato da alcuni mesi riscuotendo  ottimi pareri (giusto per ricordarlo, è lo stesso SoC del Google Pixel) anche se molti si sarebbero aspettati lo SD 835. Purtroppo però, a causa dell’esclusiva che Samsung ha su questo processore, LG ha dovuto optare sull’821.

Secondo aspetto molto interessante sarà il display da 5,7 pollici (18:9 con risoluzione di 1.440 x 2.880 pixel).

Ultimi due componenti fondamentali per un top di gamma sono la fotocamera e la batteria. Lato fotocamera, il G6 eredita tutto l’ottimo lavoro che LG ha svolto sul modello precedente: ci saranno un sensore standard da 16 megapixel e un grandangolo da 8 megapixel per le foto panoramiche. In più il G6 dovrebbe avere lo scanner dell’iride, vicino alla fotocamera frontale. La batteria invece è un’incognita: vista la qualità del display, della potenza del SoC e dall’esperienza del modello precedente, ci si augura che sia almeno da 3000 mAh con una durata almeno in linea con i principali competitor.

Tra le altre dotazioni annunciate troviamo il passaggio alla porta USB-C, la conferma del lettore delle impronte digitali sul retro e l’audio Hi-Fi sviluppato da Bang & Olufsen.

Riuscirà LG ad imporsi con il suo top di gamma?

La casa sud-coreana ha da sempre prodotti device interessanti ma per un motivo o per un altro non ha mai sfondato come ci si aspettava. Su numerosissimi LG G4, ad esempio, vi erano problemi allo schermo; nel modello successivo, il G5, la grande penalità l’ha portata la batteria, indubbiamente la componente meno prestante dello smartphone.

Se il prossimo device avrà, oltre al chiaro bilanciamento qualità/prezzo, anche la miglioria dei difetti che hanno avuto i modelli precedenti, sarà sicuramente uno dei protagonisti del 2017.

 

Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti e seguiteci sulla pagina ufficiale di Facebook, sul canale YouTube e tramite l’applicazione ufficiale presente sul Google Play Store

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: