HiSense

Device full-display in arrivo: ecco il nuovo HiSense!

Il mercato degli smartphone, fino a Novembre scorso, ha visto tantissimi marchi confrontarsi con diverse idee sull’aspetto esteriore degli smartphone. Sembra invece che, da quando Xiaomi ha presentato il Mi Mix, il confronto tra i produttori si sia piuttosto appiattito sul discorso estetico basato unicamente sulla fattura del display. Ora tocca anche ad HiSense, produttore cinese di elettronica di consumo (tv, smartphone, componenti per pc, set top box ecc), con il suo smartphone borderless.

Scopriamolo insieme!

HiSense HLTE300T

Il device presentato dal produttore cinese HiSense ricorda moltissimo il recente Xiaomi RedMi Note 5, un device da fascia medio/bassa con display simile ai miglior device di quest’anno.

Come per lo smartphone di Xiaomi, questo dispositivo (nome in codice HLTE300T) ha il sensore di impronte digitali sul retro “accompagnato” dalla singola fotocamera.

L’HiSense HLTE300T (che non sarà il suo nome ufficiale, ovviamente) monta un display IPS da 5,99 pollici HD + (1440*720 pixel). Due le varianti di questo device: 3 GB di RAM + 32 GB di memoria interna, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria ancora ulteriormente espandibile (fino a 128 GB tramite microSD).

Ignoto, almeno al momento, il produttore del SoC: l’unica informazione sul processore è il clock massimo a 1.4 GHz. Probabilmente, come immaginabile, vi sarà un MediaTek entry-level per via del costo contenuto del chip.

A completare il pacchetto di informazioni riportate dal TENAA troviamo una fotocamera posteriore da 12 megapixel dotata di flash e una anteriore da ben 16 megapixel. Sufficientemente capiente inoltre la batteria da 3400 mAh che dovrebbe garantire una buona durata giornaliera.

Lato software, il dispositivo avrà a bordo Nougat nella versione 7.1.2 mascherato dalla personalizzazione proprietaria del produttore cinese.

Disponibilità

Il dispositivo sarà disponibile in due varianti secondo l’hardware al suo interno e in altrettante varianti di colore: previste, almeno per il momento, Coral Blue e Star Grey.

Ignota la data ufficiale di commercializzazione di questo device ma, grazie ai numerosi rivenditori di device cinesi, probabilmente non tarderà l’occasione di osservare meglio da vicino questo smartphone.

VIA

Autore dell'articolo: Simone Quaglia

Avatar