OnePlus 5

Conviene acquistare il OnePlus 5 dato il suo design?

La presentazione del OnePlus 5, prossimo flagship cinese, è imminente.

[adrotate banner=”11″]

Infatti il lancio è previsto a livello mondiale per il 20 giugno, il 22 invece in India con una conferenza a parte.

OnePlus 5: presentazione il 20 giungo

Abbiamo già parlato del lancio del OnePlus 5 in questo articolo.

Le ultime news trapelate hanno svelato già il design del device, che sembrerebbe esser quello definitivo, visto anche il post dell’azienda sui vari social che ritraggono il design “incriminato”.

La questione sorta in questi giorni concerne per l’appunto il design: tutti concordi sul fatto che il nuovo flagship è identico ad altri smartphone già presenti sul mercato.

OnePlus 5

Inevitabile è il paragone con iPhone 7 Plus di Apple, anche se non è la prima volta che un’azienda “prenda in prestito” elementi di design da una delle case leader a livello mondiale.

Design già visto?

OnePlus continua a posizionare i suoi smartphone come flagship “taglia gola”, ma questo “gioco di design” sicuramente farà accrescere ancor di più la sua immagine e posizionamento sul mercato.

Naturalmente fino al giorno della presentazione non siamo certi dell’aspetto estetico del device, e sopratutto dei materiali di costruzione.

Ci riserviamo di dare ulteriori informazioni più dettagliate con l’articolo sulla presentazione del 20 giungo.

Il nuovo device della piccola società cinese ha anche una somiglianza con il recentissimo Oppo R11.

Infatti questo smartphone è stato annunciato pochissimi giorni fa con molti punti in comune con il device di Cupertino.

Oppo R11 infatti presenta come “punti in comune”:

  • il logo aziendale sul retro;
  • il posizionamento della dual camera posteriore e quella anteriore;
  • il pulsante fisico centrale;
  • display da 5.5″.

OnePlus 5 rispetto ai due smartphone citati avrà, probabilmente, lo slot per l’espansione di memoria e un processore più potente.

Le somiglianze di design dopotutto non sono così sorprendenti, dato il rapporto tra Oppo e OnePlus.

E voi acquisterete il nuovo flagship?

Infatti ambedue insieme a Vivo sono di proprietà della BBK Electronics China.

OnePlus, per chi non lo sapesse, è un sub-brand di Oppo Electronics.

Questa notizia ha in passato sollevato qualche questione, ma la condivisione delle spese di R&S e i costi della linea di produzione equivalgono ad un vantaggioso accordo per la società.

Vale la pena ricordare che il OnePlus One assomigliava molto a Oppo Find 7a.

Sul fronte prezzo, circa 650$, si sono sollevate molte lamentele da parte degli utenti, i quali hanno sostenuto che l’azienda abbia perso la sua filosofia iniziale.

La domanda che vi poniamo è: siete disposti ad acquistare uno smartphone “già visto”?

OnePlus può esser considerata una vera innovatrice quando in realtà condivide la progettazione con un’altra società molto più grande di lei?

Voi cosa ne pensate al riguardo?

Diteci la vostra nei commenti sul design del prossimo top gamma.

Per ulteriori dettagli vi diamo appuntamento al 20 giungo!

VIA

 

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli: