ColorWare ridisegna l'iPhone. Bellissimo ma...

ColorWare ridisegna l’iPhone. Bellissimo ma…

Negli ultimi anni, è stata ColorWare a creare i prodotti Apple in edizione speciale con vernici bellissime ricalcanti lo stile Macintosh. E all’inizio di questa settimana, l’azienda di verniciatura personalizzata ha mostrato il suo ultimo restyling retrò per iPhone 7 Plus.    

Il retro iPhone

L’ iPhone 7 Plus Retro Edition è ridipinto in beige uno del 1980, con striature più scure per assomigliare alle aperture per il ricircolo dell’aria sui computer più vecchi. E, naturalmente, il logo Apple in bianco e nero sulla parte posteriore viene sostituito. Con uno nelle classiche e iconiche strisce arcobaleno.

ColorWare ha rilasciato un sacco di altre retro-styled marcate Apple, compreso il MacBook Air , MacBook , iMac e iPhone 6S. Questi modelli sono stati venduti solo in misere quantità limitate. Il 7 Plus Retro Edition è, in teoria, a disposizione di chiunque sia disposto a comprarne uno.  Adesso parliamo della nota dolente: il costo.

ColorWare ridisegna l'iPhone. Bellissimo ma...

I terminali customizzati da Colorware non sono mai stati particolarmente a buon mercato, e lo stile retrò non fa eccezione. L’iPhone 7 Plus Retro Edition è disponibile solo nel modello da 256GB ad un enorme prezzo di 1.899$. Rapportato al costo di un iPhone 7 attuale il prezzo è raddoppiato. E ‘un prezzo che è quasi in linea con quello del primo Machintosh venduto nel 1984. ($ 2.495).  Prezzo a parte, però, il terminale retro è probabilmente il più bello mai creato se parliamo di un fatto puramente estetico.

Il più personalizzato che abbiamo mai visto. Sta a voi capire se ne vale la pena di spendere questi soldi e farvi un bel regalo!

Via

Autore dell'articolo: Luigi Marra

Il mio nome è Luigi, nella vita sono un Ragioniere. Nel tempo libero coltivo la mia passione per la tecnologia e i motori che risale a quando ero bambino.