Asus ZenFone 4 avvistato su GFXBench: Snapdragon 820, 6GB RAM e …

Si, pare proprio si tratti dello ZenFone #4 della casa di Taiwan. Lo smartphone, avvistato sulla nota piattaforma GFXBench compare con specifiche interessanti con probabile uscita nel maggio 2017. Vediamo di cosa si parla!

[maa id=’1′]

Asus ZenFone 4

Dall’immagine apparsa in rete, lo smartphone dovrebbe avere specifiche molto interessanti.

Il primo dato che appare riguarda il display, un pannello QHD da 5.7 pollici (2560 x 1440 pixel) proprio come il predecessore Asus ZenFone 3 Deluxe. Oltre all’ottimo display, troveremo a bordo 6GB di RAM e 64 GB di memoria interna accompagnati dal quad-core Qualcomm Snapdragon 820 64-bit a 2.1 GHz coadiuvato da GPU Adreno 530, combo già rodata e di sicura affidabilità. Notizie interessanti anche per la parte multimediale: la fotocamera principale dovrebbe avere un sensore da 21 Megapixel mentre la frontale dovrebbe essere da 8 Megapixel. Ovviamente sarà disponibile out-of-the-box Nougat ufficiale personalizzato con l’interfaccia di Asus, la ZenUI nella versione 4.0.

Ahinoi altre specifiche non ci sono rivelate ma sicuramente, vista la qualità messa in mostra dalla casa taiwanese nei modelli passati, non stupirà vedere lo smartphone raggiungere importanti risultati nelle vendite.

Sorprende comunque la decisione di Asus nell’inserire, all’interno dello smartphone, il SoC ottimo ma inferiore “a numeri” rispetto al concorrente S8 di Samsung (che ricordiamo monterà lo Snapdragon 835). Seppur le differenze siano risibili, ci si aspettava lo Snapdragon 821 o, ancora meglio, ritardare l’uscita e inserire l’835 (dopo chiaramente la fine dell’esclusiva che Samsung detiene).

Ad ora non si hanno notizie sull’uscita. Si mormora che verrà presentato durante il Mobile Word Congress di Barcellona che si terrà alla fine del mese anche se l’azienda non ha lasciato trapelare notizie a riguardo. Ciò che è probabile è che lo smartphone sarà lanciato nella seconda metà dell’anno.

 

Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti e seguiteci sulla pagina ufficiale di Facebook, sul canale YouTube e tramite l’applicazione ufficiale presente sul Google Play Store

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: