Facebook Live Audio

Arriva Facebook Live Audio, anche le radio diventano social

Altri grandi novità in arrivo sulla piattaforma social più conosciuta ed utilizzata del mondo, Facebook. Siete appassionati radioamatori, oppure solo nostalgici dei momenti in cui le radio dominavano la scena? Ecco arrivata la soluzione, e si chiama Facebook Live Audio.

Lanciata ufficialmente oggi, con pochi publisher autorizzati ma sicuramente in grande espansione, è una novità possibilmente molto interessante. Non solo porterà sulla vostra feed tutti i contenuti audio quali podcast ed altri, ma assicura un metodo di real-time broadcasting anche in zone non molto coperte dal segnale.

In arrivo molti nuovi publisher per Facebook Live Audio, ma fra qualche mese

I primi publisher autorizzati ed attivi saranno la BBC (news radio), LBC (Leading Britain’s Conversation talk radio), Harper Collins, ed autori come Adam Grant (Originals) oppure Britt Bennett. Facebook rassicura che nei primi mesi del prossimo anno questo formato di live stream sarà accessibile a molte più persone, rendendolo veramente appetibile al pubblico.

Facebook Live Audio
Facebook Live Audio in arrivo su Android ed iOS!

Emerge subito una prima differenza importante tra Android ed iOS. Gli utenti del primo potranno svolgere qualsiasi altra attività durante l’ascolto della trasmissione, mentre i possessori di device della mela dovranno “accontentarsi” di navigare solo su Facebook. Qualsiasi altra app aperta fermerà lo stream.

Ben 4 ore di streaming continuo per tutti

Saranno inviate notifiche a tutti gli utenti iscritti alle Live della pagina, ed ad alcuni dei più attivi followers. Il limite di broadcast sarà di 4 ore, cosicché da realizzare molto contenuti sulla piattaforma quali:

  • Le stazioni radio potranno trasmettere i loro programmi comodamente
  • I podcaster potranno trovare un nuovo sbocco per la distribuzione dei loro episodi
  • Letture live di libri da parte degli stessi autori
  • Sessioni di domande e risposta da parte di celebrità
  • News trasmesse anche in zone disagiate, o colpite da disastri, dove la linea è debole
  • I musicisti potranno trasmettere sessioni di studio oppure piccoli concerti

Facebook insomma continua ad ampliare la sua offerta. Dopo le Live (in video) alla fine del 2015, sono arrivati in beta e da pochissimo i Live video a 360° e il Livestreaming dall’Oculus VR. Il sorpasso definitivo a Periscope, che aveva battuto FB sul tempo?

Voi cosa ne pensate di Facebook Live Audio? Interessante, come la penso io, oppure da scartare? Ritenete i video più completi ed utili in un mondo così digitale? Fatecelo sapere nei commenti!

 

FONTE techcrunch

 

Ultimi post

Breaking News

Ultimi Articoli:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: