Finalmente le video-chiamate su WhatsApp

La popolare piattaforma di messaggistica WhatsApp ha introdotto proprio durante queste  ore la possibilità di effettuare chiamate in streaming video nella versione beta della sua app. Purtroppo (almeno per adesso ovviamente) il funzionamento della nuova caratteristica, è disponibile solo su device che montano come sistema operativo Android. Il servizio è piuttosto intuitivo: per effettuare una video-chiamata […]

Microsoft presenta Surface Book i7

Pochi minuti fa Panos Panay di Microsoft ha ufficialmente presentato un nuovo arrivato nella famiglia Surface, precisamente il Surface Book i7.

Si tratta di un laptop che la stessa azienda definisce il più performante del mercato, potendo contare su un processore Intel Core i7 e di un display Pixel Sense. Tutta la componentistica interna del dispositivo è stata completamente riprogettata, a partire dal sistema termico incluso.

en-intl-pdp0-surface-book-cr9-00001-p2

Durante la presentazione è stata fatta un’attenta analisi delle prestazioni di questo nuovo Surface, che vengono definite 3 volte superiori rispetto a quelle di MacBook Pro.

Caratteristiche

Il Surface Book i7 è realizzato completamente in magnesio, in colorazione Silver, ed è dotato di una componentistica interna di livello premium.

  • Processore Intel Core i7 di 6a Generazione
  • Display 13,5″ Pixel Sense con risoluzione 3000 x 2000 e 267 ppi
  • Scheda Grafica Nvidia Geforce GTX 965M 2 GB DDR5
  • Camera Frontale da 5 Mpx per riconoscimento facciale e registrazione 1080p
  • Camera Posteriore da 8 Mpx con Auto Focus
  • Speaker Stereo con Dolby Premium
  • Wi-Fi 802.11  a/b/g/n/ac
  • 2 Usb 3.0, lettore Sd Card

Le dimensioni di questo laptop sono “importanti”. Il dispositivo misura infatti 312x232x13mm di spessore (in uso) per un peso di 1,647Kg. Soprattutto quest’ultimo dato da l’idea della qualità costruttiva di questo portatile.

La batteria integrata garantisce fino a 16 ore di autonomia, il 30% in più rispetto al precedente modello. E, se confermato, sarebbe un ottimo risultato, considerando il fatto che le performance grafiche di questo Surface Book i7 risultano molto superiori rispetto al predecessore.

Disponibilità e Prezzi

Microsoft Surface Book i7 è già disponibile in pre ordine sul sito della casa di Redmond e sarà commercializzato a partire dal prossimo 10 Novembre.

261016_surfacebook_1

Nella scheda tecnica non abbiamo volutamente indicato il quantitativo di memoria Ram e di Storage Interno in quanto, proprio queste caratteristiche, fanno scattare diverse fasce di prezzo. Saranno disponibili infatti i seguenti tagli di memoria e di prezzi:

  • SSD 256 Gb e 8 Gb di Ram a 2399 dollari
  • SSD 512 Gb e 16 Gb di Ram a 2799 dollari
  • SSD 1 Tb e 16 Gb di Ram a 3299 dollari

Leggi di più a proposito di Microsoft presenta Surface Book i7

Pre-Ordini di Google Pixel superano le aspettative

Google, ha confermato a molti di noi e a 9to5Google, che il Pre-Order di Pixel hanno superato le aspettative della società. Mentre Google spedisce i primi modelli a chi aveva già avviato il pre-order, molti altri clienti sono in attesa della disponibilità per questo prodotto. Per tutti i clienti che prima avevano la data di […]

Note 7, Samsung non perde clienti.

Samsung ha un problema enorme sulle mani a causa del Galaxy Note 7. Non solo hanno dovuto mettere in atto ben due richiami e la famosa produzione delle speciali scatole di trasporto, ma ciò che realmente ha danneggiato la società è stata la perdita d’immagine e di finanze. Tuttavia la situazione potrebbe non essere così negativa […]

Dolby Atmos disponibile su Xbox One S

Dolby Atmos finalmente disponibile grazie ad un aggiornamento su Xbox One s. Una delle lamentele che gli audiofili hanno avuto sulla Xbox One S è che, nonostante la presenza dell’Ultra drive Blu-ray HD della console, la  mancanza di supporto per gli standard audio next-gen come l’Atmos si sente notevolemte. Un aggiornamento gratuito aggiunge ora la […]

Intel: nuovi processori per le auto

Intel: nuovi chip per le auto intelligenti

Intel si è impegnata per anni per far concorrenza ad aziende come Qualcomm. Tuttavia negli ultimi anni c’è stato un ribasso sul mercato dei computer che ha spinto l’azienda a tagliare anche 12.000 dipendenti nel solo mese di Aprile per risanare un po’ i bilanci. Nuovi chip di Intel L’azienda, oggi, ha annunciato due nuovi […]

MacBook Apple si sbloccheranno con il dito

Pochi giorni fa vi avevamo anticipato alcune novità che saranno svelate da Apple, in un evento programmato per domani, 27 Ottobre 2016. Nell’evento dovrebbero essere presentati i nuovi MacBook Pro e Air, il nuovo iPad Pro da 10 pollici oltre al primo corposo aggiornamento sul iPad Pro da 12 pollici e l’attesissimo monitor esterno da 5K. Barra Oled Una […]

Samsung Galaxy S8 avrà sensore di impronte ottico

Samsung prevede di introdurre molte importanti novità sul suo prossimo flagship, quel Galaxy S8 che verrà presentato con tutta probabilità al Mobile World Congress 2017  in programma a Barcellona. Inutile dire che si tratta di un dispositivo fondamentale per la casa Coreana, che dovrà far dimenticare la debacle di Galaxy Note 7.

E sembra che Samsung stia lavorando duramente proprio con questo obiettivo.

Indiscrezioni

Secondo molti rumors che arrivano dalla Cina, il Galaxy S8 sarà il primo vero Samsung  Borderless, ovvero senza cornici, un pò come abbiamo visto proprio ieri alla presentazione dello Xiaomi Mi Mix.

Oltre alle curvature sui bordi laterali del display, anche il bordo superiore e inferiore dovrebbero essere di tipo Egde. Questo ovviamente poneva alla casa il problema di come inserire il sensore di impronte digitali che, come consuetudine per Samsung, viene posto sul bordo inferiore.

Ecco quindi che la casa Coreana avrebbe implementato sul nuovo S8 la tecnologia di impronte digitali a riconoscimento ottico, un passo avanti non indifferente per questo tipo di sensore.

Come funziona il sensore ottico

Uno scanner di impronte con riconoscimento ottico, rispetto a quello tradizionale ad ultrasuoni, non ha bisogno di uno specifico tasto sotto cui posizionare il sensore. Basta infatti appoggiare il dito su una lastra di vetro o, nel caso di uno smartphone, sul display stesso.

Nessuno altro smartphone attualmente in commercio possiede questa tecnologia che, in base ai test effettuati, risulta molto più preciso e veloce rispetto al tradizionale sensore ad ultrasuoni.

Dubbi

Al momento, l’unica perplessità che circonda questo rumors, è dato dal fatto che questi sensori, essendo di nuova concezione, non sono stati ancora testati a fondo. Ovviamente mancando ancora almeno tre mesi alla presentazione del Galaxy S8 Samsung ha tutto il tempo per fare test più approfonditi.

Leggi di più a proposito di Samsung Galaxy S8 avrà sensore di impronte ottico

Nuova gamma di Monopiedi MANFROTTO

Manfrotto, azienda leader nella produzione e distribuzione di accessori per il mercato della fotografia e dei video, presenta la nuova collezione  XPRO Monopod+, una vasta gamma di monopiedi e relativi accessori per offrire a fotografi e videomaker, professionisti o amatoriali che siano, il massimo supporto possibile in qualsiasi situazione.

Per chi ha la necessità di viaggiare con i bagagli ridotti al minimo, a scattare in luoghi affollati o fare riprese di eventi (pensiamo a concerti o altro) dove non c’è spazio per un treppiede ed è necessario evitare di intralciare il pubblico, il monopiede è la soluzione ideale.

Il supporto monopiede consente di spostarsi rapidamente e con facilità da un punto all’altro, e fornisce un supporto stabile assicurando filmati fluidi e scatti nitidi e precisi.

FLUIDTECH: LA BASE ALL’AVANGUARDIA PER UNA FLUIDITÀ 3D

Questa nuova generazione di monopiedi di Manfrotto è caratterizzata da un’estrema leggerezza e compattezza, oltre che dall’innovativo sistema FLUIDTECH della base, che permette una notevole fluidità su tutti e tre gli assi e consente di convertire facilmente il proprio monopiede da foto a video.

La base FLUIDTECH, infatti, è disponibile sia nel kit di tutti gli XPRO Video Monopod+, ma anche come accessorio per convertire la nuova linea XPRO Foto Monopod+ in monopiedi video.

COLLEZIONE VIDEO

La gamma XPRO Video Monopod+ comprende sei nuovi modelli ad alte prestazioni, i primi sul mercato a sfruttare la fluidità 3D – su pan, tilt e swivel – per video shooting estremamente fluidi e avanzati, grazie all’innovativa base FLUIDTECH.

xpro-video-monopod_mvmxproa4

I nuovi XPRO Video Monopods+ sono inoltre disponibili con diverse tipologie di attacco: adattatore video per un aiuto aggiuntivo nel bilanciamento della fotocamera, testa a due vie utilizzabile sia per i video che per il birdwatching, testa video fluida 500 per video shooting dai risultati eccezionali.

COLLEZIONE FOTO

La collezione XPRO Foto Monopod+ di Manfrotto è appositamente progettata per massimizzare le performance in alcuni particolari settori della fotografia, come quella sportiva e naturalistica, il bird watching e la travel photography.

xpro-video-monopod_mvmxproa42w xpro-video-monopod_mvmxproa4577

Disponibile in sei versioni, tra cui una a elevato carico in grado di sostenere l’attrezzatura più pesante e i teleobiettivi (fino a 10 kg), la gamma Foto offre una filettatura flessibile 1/4” – 3/8”, consentendo quindi di connettere la fotocamera direttamente al monopiede o tramite una testa. Grazie poi alla base FLUIDTECH, acquistabile separatamente, questi monopiedi possono anche essere utilizzati per riprese video perfette.

COMPATTEZZA, RAPIDITÀ E STABILITÀ

All’interno di entrambe le collezioni Video e Foto, sono presenti soluzioni estremamente agili, ideali per viaggiare leggeri. In particolare i modelli a 5 sezioni, disponibili sia in carbonio che in alluminio, sono ultracompatti e facilmente riponibili in uno zaino.

Tutti gli XPRO Monopod+ hanno inoltre gambe dotate dell’esclusivo Quick Power Lock system, in grado di garantire un set up veloce e sicuro. I ganci Quick Power Lock possono essere aperti anche con una sola mano, attraverso un singolo e semplice movimento, garantendo poi un bloccaggio totale e sicuro una volta richiusi.

xpro-video-monopod_mvmxprobase

La nuova impugnatura in gomma aumenta notevolmente il confort e la facilità di presa, mentre i tubi in alluminio D-shaped garantiscono una migliorata resistenza anti-rotazione dei monopiedi, assicurando rigidità e stabilità.

Leggi di più a proposito di Nuova gamma di Monopiedi MANFROTTO

Xiaomi, tutte le novità presentate ieri

Giornata piena di novità ieri per il brand Cinese Xiaomi. Con una serie di annunci sono stati infatti presentati tre nuovi dispositivi: il Mi Note 2, il Mi VR e il Mi Mix con quest’ultimo che, grazie al suo design “futuristico”, ha attirato l’attenzione quasi tutta su di se.

XIAOMI MI MIX

Partiamo proprio dall’ultimo in ordine di presentazione, ma primo per distacco se consideriamo l’interesse suscitato.

Uno smartphone che è l’esempio concreto di “CONCEPT” portato alla realtà. Il device ha uno schermo da ben 6,4 Pollici con rapporto 17 : 9 che copre il 91.3% della parte frontale! In pratica il primo vero dispositivo borderless.

xiaomi-mi-mix-1

Non solo. Xiaomi, per riuscire a portare il display fino all’estremità superiore della scocca, ha dovuto ovviamente superare un piccolo ostacolo: la capsula auricolare. Questa è stata sostituita con la nuovissima tecnologia acustica piezoelettrica che, grazie ad un sistema di vibrazioni, fa arrivare l’audio all’orecchio dell’utente senza bisogno dell’auricolare!

Ma oltre ad essere futuristico e ad avere un display enorme, il Mi Mix ha anche una scheda tecnica di tutto rispetto:

  • Processore Qualcomm Snapdragon 821 a 2.35 Ghz
  • 4 Gb o 6 Gb di Memoria Ram a seconda del modello
  • 128 Gb o 256 Gb di Memoria Interna
  • Fotocamera Posteriore da 16 Mpx
  • Fotocamera Frontale da 5 Mpx (spostata sulla parte bassa della scocca)
  • Sistema Audio Hd a 24 Bit
  • Batteria da 4400 mAh

Insomma un phablet con tutte le caratteristiche per essere davvero un successo clamoroso a livello di vendite.

Leggi di più a proposito di Xiaomi, tutte le novità presentate ieri