FLIR presenta 5 nuove termocamere al CES 2017

FLIR Systems ha annunciato il lancio di cinque nuove termocamere all’edizione 2017 del Consumer Electronics Show (CES), tenutosi la prima settimana di gennaio a Las Vegas. Tra i modelli presentati, due nuovi accessori FLIR ONE di terza generazione per smartphone, due nuove termocamere a doppio sensore per droni, e una termocamera robusta e compatta per ispezioni in ambito edile. I cinque prodotti integrano FLIR Lepton, il rivoluzionario sensore FLIR, e la tecnologia brevettata FLIR MSX (Multispectral Dynamic Imaging) che migliora notevolmente la qualità e la leggibilità delle immagini, sovrapponendo dinamicamente dettagli a luce visibile di alta fedeltà sull’immagine termica.

FLIR presenta 5 termocamere

“Queste nuove e innovative termocamere estendono ulteriormente l’utilità e il valore della termografia rendendola accessibile per applicazioni consumer e per piccole aziende”, afferma Andy Teich, Presidente e CEO dell’azienda. “La termografia oggi è più accessibile che mai, grazie al nostro continuo impegno nello sviluppo di una tecnologia sempre più compatta, potente e accessibile. Siamo entusiasti di poter offrire un “sesto senso” termografico con la terza generazione di FLIR ONE, FLIR Duo per droni, e con la termocamera FLIR C3 per gli utilizzatori professionali”.

FLIR

Le termocamere per smartphone FLIR ONE di terza generazione

La terza generazione di FLIR ONE, che deriva dalla versione originaria, è una potente termocamera entry-level da collegare ai dispositivi iOS o Android. Dotata del nuovo connettore OneFit ad altezza regolabile, e disponibile anche in versione USB-C per Android, FLIR ONE di terza generazione si collega facilmente a un maggior numero di smartphone senza dover rimuovere la custodia del telefono. Questa nuova generazione è ancora più conveniente, a soli 249 € (IVA incl.), ed è la termocamera perfetta per iniziare a conoscere i vantaggi dell’imaging termico.

Leggi di più a proposito di FLIR presenta 5 nuove termocamere al CES 2017